Domenica, 11 Aprile 2021

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Cerved lancia la Digital Academy per aiutare le imprese

L'Ad Mignanelli: maggiore produttività investendo in e-learning

01 Aprile 2021

Milano, 1 apr. (askanews) - Le aziende campioni della crescita investono il 73% in più in formazione rispetto alle imprese che crescono meno. E il 16,1% di chi investe in e-learning ha un Growth Index (propensione alla crescita) alto, mentre la percentuale scende al 7,5% per chi usa canali tradizionali. Sono i risultati di un'indagine sugli investimenti in formazione di un ampio campione di imprese, letta alla luce delle performance di crescita, che Cerved ha svolto in occasione del lancio della sua Digital Academy, nata per offrire "strumenti concreti alle PMI perchè tornino velocemente a crescere", come ha spiegato Andrea Mignanelli, Amministratore Delegato di Cerved: "Noi abbiamo un purpose aziendale: vogliamo aiutare il sistema paese a crescere in maniera sostenibile e a proteggersi dal rischio. Riteniamo che una delle leve fondamentali sia la formazione della nostra classe imprenditoriale. Per cui abbiamo deciso di affiancare anche il tema della formazione alle nostre linee di servizio tradizionali che sono i dati per le decisioni economiche, degli strumenti per la ricerca dei clienti".

"Abbiamo deciso di affiancare anche il servizio della formazione. Lo abbiamo fatto scegliendo la modalità digitale perchè è più assonante al nostro dna. Siamo un'azienda che fornisce servizi digitali a decine di migliaia di imprese, a tutte le banche italiane: abbiamo deciso di fornire un sistema di education digitale negli ambiti che c.

Da qui il progetto di creare la Cerved Digital Academy: "E' rivolta a tutte le persone che hanno ruoli specialistici nelle imprese, nelle banche, nelle istituzioni in generale. E' una piattaforma organizzata attorno a dieci gymn in cui è possibile allenare e accrescere le proprie competenze. Le gymn sono attinenti a quello che facciamo meglio: credito e finance, digital marketing, innovazione tecnologica e competenza manageriale. Tutte cose rivolte allo sviluppo dell'impresa nelle sue varie funzioni".

Secondo un recente studio di IBM, rispetto alle lezioni tradizionali, l'e-learning è cinque volte più efficace nell'apprendimento delle nozioni e genera enormi ritorni sulla produttività (ogni euro investito genera 25 euro di produttività).

"E' una piattaforma digitale e questo offre la possibilità di lavorare in maniera diversa rispetto all'education tradizionale. C'è molto engaging, c'è molta gamification. Chi inteagisce con la nostra piattaforma è orientato a lavorare in maniera interattiva e quindi a offrire il proprio contributo, oltre che ad assorbire le informazioni", ha spiegato Mignanelli.

In base all'indagine di Cerved, solo il 54% delle aziende intervistate fanno attività di formazione non obbligatoria, con percentuali minori tra le PMI e più alte tra le grandi aziende. E' al bacino di chi non fa formazione che l'Academy vuole proporsi per offrire degli strumenti utili per la crescita delle aziende italiane.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti