Mercoledì, 05 Ottobre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Spazio, "passeggiata spaziale" sull'Iss per nuove batterie

Axiom e SpaceX pronti a mandare sulla base 4 astronauti privati

02 Febbraio 2021

Milano, 2 feb. (askanews) - Gli astronauti NASA Mike Hopkins e Victor Glover hanno completato nella giornata del primo febbraio 2021 una nuova "passeggiata spaziale" durata 5 ore e 20 minuti. È stata la seconda dell'anno, nel giro di pochi giorni, necessaria per sostituire alcune batterie collegate ai pannelli solari della stazione e per aggiornare diverse telecamere esterne della base orbitante.

Quest'ultima attività extraveicolare, la numero 234 nella storia dell'Iss, ha completato uno sforzo di quattro anni per aggiornare tutte le batterie del sistema di alimentazione della base spaziale, con la sostituzione di 48 batterie al nichel-idrogeno ormai obsolete con 24 nuove batterie agli ioni di litio. Ora gradualmente verranno sostituiti i vecchi pannelli solari con un impianto nuovo e più efficiente.

Altre 2 passeggiate spaziali per l'aggiornamento dei sistemi della base sono previste per il prossimo futuro. L'Iss, infatti, dopo 20 anni dalla sua entrata in servizio, si prepara a una seconda vita. A breve verrà implementata con dei moduli della Axiom Space, costruiti in Italia, che poi diventeranno la prima stazione spaziale privata in orbita.

Proprio la Axiom, ha annunciato la missione Ax-1, con i primi 4 astronauti privati che raggiungeranno la Iss, salvo ritardi, a gennaio 2022 con una navetta Crew Dragon di SpaceX.

Si tratta del 62enne comandante Michael Lopez-Alegria, ex astronauta Nasa, del pilota 70enne Larry Connor e dei "turisti spaziali" Mark Pathy, investitore e uomo d'affari e Eytan Stibbe, imprenditore ed ex pilota da caccia di origini israeliane.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti