Lunedì, 25 Gennaio 2021

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Germania riduce spostamenti dei cittadini "entro raggio 15 km"

In zone elevato contagio; con 944 morti Merkel prolunga lockdown

05 Gennaio 2021

Roma, 5 gen. (askanews) - La Germania intende ridurre gli spostamenti dei suoi cittadini nelle zone dove i contagi di coronavirus sono più elevati: con un'incidenza di 200 infezioni ogni 100.000 abitanti le persone potranno muoversi "in un raggio di 15 chilometri". È di questo che ha discusso la cancelliera Angela Merkel con i governatori dei 16 Laender in una video-conferenza che è slittata di diverse ore - secondo informazioni di Bild e Ntv - e sulla questione si sarebbe arrivati a un accordo.

Una misura simile esiste già in Sassonia e anche la Turingia punta ad adottarla. Entrambi i Laender sono tra i più colpiti dalla pandemia.

Merkel ha poi confermato il "lockdown duro", prorogando fino al 31 gennaio le misure restrittive in vigore dal 16 dicembre scorso.

Per ridurre ulteriormente i contatti, tuttavia, i tedeschi, come già in primavera, potranno incontrare privatamente una sola persona non convivente o della propria cerchia famigliare, mentre fino ad ora gli incontri privati erano consentiti fino a 5 persone, scrive Die Welt online, che ha visionato la bozza.

La Germania ha registrato altri 944 morti per il Covid-19, che portano a 35.518 il totale dei decessi dall'inizio della pandemia. Secondo i dati del Robert Koch Institut, nelle ultime 24 ore sono stati confermati 11.897 nuovi casi. Sono invece 317.000 i vaccini effettuati in tutto il paese.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti