Sabato, 25 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

La Favorita, in prima visione su Rai 3: cos'è, trailer, trama e cast. IL VIDEO

Tutto quello che c'è da sapere su La Favorita, questa sera in prima visione su Rai 3: cos'è, trailer, trama e cast

09 Settembre 2021

Ecco tutto quello che c'è da sapere su La Favorita, in onda questa sera (giovedì 9 settembre) in prima visione su Rai 3: cos'è, di cosa si tratta, il VIDEO del trailer, trama e cast. Una prima serata da non perdere, quella di questa sera, il film, uscito nel 2018, ha infatti ricevuto ben 10 candidature agli Oscar, 12 candidature ai Premi BAFTA, e 5 candidature ai Golden Globe. Una delle interpreti dei personaggi principali, Olivia Colman è stata premiata con il premio Oscar, il Golden Globe e la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile.

La Favorita, in prima visione su Rai 3

E di questo si tratta, di un film, quasi tutto al femminile, che parla di intrighi, tradimenti, colpi alle spalle e inganni assolutamente imperdibile. La prima bozza si deve a Deborah Davis, la quale ci lavorava già nel 1998. Non aveva precedenti esperienze di sceneggiatura e ha studiato la materia alla scuola serale. Ha inviato la bozza, intitolata The Balance of Power, alla produttrice Ceci Dempsey, che ha risposto entusiasta. Davis aveva poca conoscenza della regina e delle sue relazioni con Sarah Churchill e Abigail Masham. La sua ricerca l'ha portata alla scoperta di un "triangolo femminile". Ha studiato lettere scritte da Anna, Sara e Abigail.

La produttrice Ceci Dempsey ha dichiarato di essere stata "perseguitata" dalla "passione, dall'istinto di sopravvivenza di queste donne, dalle manipolazioni e da ciò che hanno fatto per sopravvivere". Tuttavia, Dempsey aveva difficoltà a ottenere finanziamenti in quel momento a causa del contenuto lesbico, nonché della mancanza di rappresentanza maschile, che secondo i finanziatori sarebbe stata una sfida al mercato. Quasi un decennio dopo, il produttore Ed Guiney si è impadronito della sceneggiatura attratto dalla complicata trama e dalle relazioni delle tre donne. "Non volevamo fare un ennesimo dramma in costume britannico", ha affermato, "[volevamo] una storia che fosse contemporanea, pertinente e vibrante, non qualcosa che uscisse da un museo".

La Favorita, trama, cast e trailer: VIDEO

La trama è la seguente. Nel 1708, la Gran Bretagna è in guerra con la Francia, e sul trono inglese c'è la regina Anna, non più giovanissima e alle prese con molti problemi di salute. La regina, anche per questi motivi, trascura il suo regno mentre i membri della corte guerreggiano tra loro. Anna ha anche problemi psicologici, perde tempo ad allevare i suoi 17 conigli, ognuno dei quali rappresenta un figlio che lei ha perso nel corso degli anni. Ad amministrare il potere al suo posto c'è Sarah Churchill, detta Lady Marlborough, sua Keeper of the Privy Purse e fidata consigliera. La donna approfitta della sua posizione per favorire il Primo Ministro whig Sidney Godolphin e il marito, militare impegnato nella guerra. Sarah ha come nemico Robert Harley, un tory proprietario terriero che vorrebbe la fine della guerra per evitare il raddoppio delle tasse.

Tutto sembra andare per il meglio per Sarah, se non che arriva dal nulla Abigail Hill.  La ragazza, caduta da tempo in disgrazia, è determinata a riacquisire una posizione sociale alta. Ben presto inizia a farsi notare dalla Regina, a cui un giorno somministra di nascosto un cataplasma che lenisce la gotta pur non facendola guarire del tutto. Sarah inizia ad ammirarne discretamente il carattere, e la promuove a sua cameriera personale. Abigail viene presto avvicinata da Harley, che le propone di diventare sua spia. La ragazza prima rifiuta, ma poi scopre che Sarah e la Regina sono in realtà amanti e inizia a macchinare un piano che la porterà a ottenere la posizione di sua cugina.

Per quanto riguarda il cast: Olivia Colman interpreta la Regina Anna di Gran Bretagna, Emma Stone è nei panni di Abigail Masham, Rachel Weisz è Sarah Churchill. E ancora: Nicholas Hoult è Robert Harley, Joe Alwyn è Samuel Masham, Mark Gatiss è John Churchill e infine James Smith nel ruolo di Sidney Godolphin.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti