Martedì, 22 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Regine del campo: trailer, trama e cast del film che rilancia il calcio femminile

In omaggio al calcio femminile, sempre più in ascesa ma ancora sottovalutato, uscirà al cinema il 20 maggio "Regine del campo"

17 Maggio 2021

Regine del campo, un nuovo film sul calcio femminile presto uscirà nelle sale. Parla di una piccola squadra di calcio di provincia che rischia di scomparire dopo una squalifica seguita a una improvvida rissa. L'allenatore, interpretato da Kad Merad, a quel punto, decide di schierare solo donne, per riuscire a finire il campionato.

Le regine del campo, il film sul calcio femminile: trama e cast

Kad Merad è uno dei migliori attori francesi degli ultimi anni. Qui in Italia lo abbiamo scoperto con il film Giù al nord, che a sua volta ispirato il film con Claudio Bisio e Alessandro Siani, Benvenuti al sud. Il volto, espressivo e malinconico di Merad ha da tempo però conquistato il pubblico francese, che ha imparato ad amarlo incondizionatamente. Questa volta, con il nuovo film, intitolato appunto Regine del campo, lo ritroviamo nella provincia povera ma autentica del nord francese. Qui veste i panni di un allenatore senza troppo successo di una piccola squadra di calcio di provincia

La trama è semplice ma molto ben costruita. I giocatori che Merad allena hanno tanta passione, eppure mancano di buona volontà. Tendono infatti a bere troppe birre e perder tempo senza amare troppo gli allenamenti. Dopo l’ennesima cialtroneria collettiva, finita in rissa e con un mare di squalifiche, l’allenatore si è visto costretto, dunque, per salvare la squadra e finire il campionato, a schierare solo donne. Si tratta proprio delle mogli o fidanzate dei suoi calciatori, le quali per anni hanno assecondato con pazienza l’ossessione per il calcio dei partner.

Regia di Mohamed Hamidi. Mentre il cast, oltre a Kad Merad, è composto da Sabrina Ouazani, Céline Sallette, Laure Calamy, Alban Ivanov. Il film uscirà al cinema giovedì 20 maggio 2021.

Le regine del campo, il film sul calcio femminile: recensione

L'idea è sicuramente divertente. Regine del campo è la classica commedia francese che celebra "la vie de province", tra luoghi comuni sul "rapporto fra i sessi e grossolane riproduzioni di azioni di gioco", come si legge Mymovies. Il film racconta del calcio non professionistico, lontano anni luce da quello che siamo abituati a guardare in tv.

Ed è proprio questo calcio dilettantesco, fatto di un virilità spaccona e il suo amore viscerale per il gioco, che ha finito per diventare la cornice ideale in cui far "deflagrare i rapporti di genere ormai pronti a mutare nella cornice più ampia della società", racconta sempre Mymovies. Un film "Politicamente corretto", forse, come molti lo chiameranno se e quando andranno a vederlo. Sicuramente non rappresenta nulla di nuovo all'orizzonte, nemmeno dell'intento (infatti già nel 2019, un altro film, intitolato 'Lascia che le ragazze giochino' aveva provato a raccontare il calcio femminile, quando si era radicato in Francia), ma resta imperdibile per gli amanti dello sport in genere e per chi vuole concludere una giornata al cinema in totale relax e con qualche sorriso.

Il film è costruito infine sul ribaltamento dei ruoli. I padri, squalificati e costretti a casa, si trovano obbligati a occuparsi di pappe e pannolini, mentre le madri a sporcarsi le mani sui campi fangosi della periferia francese, dimostrando, un po' come Mulan, di essere in grado, quando viene data loro la possibilità, di ottenere gli stessi risultati degli uomini, se non di più. 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti