Domenica, 01 Agosto 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Nuova 500 debutta nel primo Paese fuori dall’Europa: Israele

La Nuova 500 in Europa è la city car elettrica più venduta in 10 nazioni ed è sul podio in altre 7.

04 Luglio 2021

Il 4 luglio è sempre una occasione speciale per celebrare l'anniversario della 500. E, anche quest'anno, l’icona Fiat l'ha fatto: la Nuova 500, elettrica e solo elettrica, debutta oggi in Israele, il suo primo passo fuori dall’Europa.

«Sono estremamente orgoglioso di celebrare il compleanno della nostra icona con un passo simbolico molto significativo: la Nuova 500, la terza generazione dell’icona nata esattamente 64 anni fa a Torino dove è anche prodotta, oggi viene lanciata nel primo Paese al di fuori dell’Europa: Israele -  ha commentato Olivier Francois, Fiat Chief Executive Officer e Stellantis CMO –. E non potevamo scegliere una location più rilevante per raccontare questo momento: la pista sul tetto del Lingotto. In passato era la pista di prova delle 500 e si trovava proprio sul tetto della fabbrica dove venivano prodotte. Oggi, è il ponte che unisce passato e futuro di Fiat e di 500 infatti proprio su questo tetto stiamo lavorando alla creazione del giardino pensile più grande d’Europa, si chiamerà La Pista 500. Un giardino per la città di Torino, un polmone verde nel cuore della città a disposizione di tutti, che rappresenta il percorso green di Fiat e ne riprende i valori, perché secondo noi “è green solo se è green per tutti”, questo è il DNA di Fiat e questo è il nostro impegno».

Il suggestivo video messaggio di Olivier Francois è stato realizzato sul tetto del Lingotto a Torino, un luogo simbolico che unisce il glorioso passato del marchio italiano e del suo modello più famoso con la visione per un futuro più sostenibile. Il Lingotto era la fabbrica dove nasceva la 500 e sul tetto della struttura vi era la leggendaria pista su cui venivano testate anche le prime 500. Una vera e propria pista di prova con due sopraelevate. Proprio da qui simbolicamente la 500 partiva “alla conquista del mondo”. Ed è sul tetto del Lingotto, dell’ex fabbrica già protagonista all’inizio degli anni Novanta di uno dei primi recuperi di archeologia industriale, dove passato e futuro s’incontrano, che nascerà il giardino pensile più grande d’Europa. E sempre al Lingotto, la cui struttura innovativa stupì persino l’architetto Le Corbusier, trova spazio il nuovo museo Casa 500, incastonato nella preziosa Pinacoteca Agnelli, che racconta passato e futuro, cultura e iconicità dell’ambasciatrice del made in Italy nel mondo.

Nuova 500 è il massimo dell’espressione green per la mobilità urbana del futuro

Pensata, ingegnerizzata e prodotta a Torino, la Nuova 500 è il primo modello della storia di Fiat nato full electric e 100% Made in Italy.

Benchmark per autonomia e velocità di ricarica: percorre sino a 320 km (ciclo WLTP) con batterie Lithium-Ion con capacità di 42kWh. Fast charger da 85 kW, per una ricarica sufficiente a percorrere 50 chilometri sono necessari solo 5 minuti e, per ricaricare l’80% della batteria, ne occorrono 35.

Prestazioni: Passion, Icon e la Prima sono equipaggiate con un motore elettrico da 87 kW (118 CV), velocità massima 150 km/h (autolimitata), accelerazione 0-100 km/h in 9,0 secondi e 0-50 km/h in 3,1 secondi. La versione Action è equipaggiata con un e-motor da 70 kW con accelerazione da 9,5 sec 0-100 km/h, velocità massima di 135 km/h e autonomia di 190 km (ciclo WLTP).

ADAS e Guida Assistita di Livello 2: la Nuova 500 è equipaggiata con i sistemi ADAS “Advanced Driver- Assistance Systems” che rendono la guida più facile, sicura, semplice e anche divertente, oltre a essere la prima vettura del suo segmento a essere equipaggiata con la Guida Assistita di Livello 2.

Connessa sempre: la Nuova 500 è equipaggiata con il nuovo sistema Infotainment R1 con display touchscreen da 10,25”. È sempre connessa, consente aggiornamento over the air, oltre al pairing con 2 smartphone contemporaneamente, in meno di 5 secondi.

In Israele, la Nuova 500 sarà disponibile nei 4 allestimenti: dalla “Action” – proposta grazie agli incentivi allo stesso prezzo della ICE – a “la Prima” e nei 3 body cabrio, hatchback e 3+1.

Per immaginare il futuro della 500, e dare vita alla Nuova 500, Fiat è partita dal suo gioiello più prezioso che ha influenzato le abitudini degli automobilisti e la storia dell’automotive con il suo design, lo stile, la sua rilevanza e la sua forte personalità. Così è stato per la prima generazione, quella che negli anni Sessanta ha dato mobilità e libertà, diventando un vero fenomeno di costume e si è imposta come love brand. Con la seconda generazione, lanciata nel 2007, Fiat 500 ha introdotto nel mondo delle city car il concetto di coolness e di fascino, diventando un’icona di moda e di stile che dall’Italia ha conquistato il mondo. Un modello in continua evoluzione che, negli ultimi tredici anni, ha ispirato artisti, musicisti ed è rimasta sempre attuale con più di 30 serie speciali. E nel 2020 è stata lanciata la terza generazione, la Nuova 500, che è pronta a rivoluzionare la mobilità urbana sostenibile con tutta la sua carica di simpatia, innovazione e tecnologia. La Nuova 500, già pluripremiata 10 volte a partire da prima del suo lancio – tra i riconoscimenti il Red Dot Award, IF Design Award e "Green Car" agli Automobile Awards - dopo aver conquistato l’Europa, sbarca in Israele compiendo il suo primo passo verso il mondo. 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti