Martedì, 04 Ottobre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Crimea, aerei russi sorvolano l'isola, dopo le esplosioni e la distruzione di aerei

Aerei Russi f24 sorvolano la Crimea per proteggere l'isola da attacchi Ucraini

Di Maria Melania Barone

12 Agosto 2022

Dopo le due esplosioni in Crimea che hanno causato uno scontro diplomatico internazionale dato che Kiev ha smentito le truppe ucraine che avevano in un primo momento rivendicato l'attacco, Mosca ha deciso di sorvegliare meglio le proprie basi in Crimea, divenuta Russa per referendum dopo il 2014 e così ha messo in funzione aerei militari che sorvegliano le coste.

Il Giornale d'Italia aveva già messo rintracciato su fonti aperte ipotesi di modalità militari con cui sarebbe avvenuto l'attacco. Adesso F24 sono stati messi in funzione per sorvegliare in via difensiva le coste dato che i russi si attendono un attacco via mare sferrato da Kiev con le armi occidentali. Proprio ieri inoltre un aereo militare americano sarebbe atterrato per offrire rinforzi di materiale bellico all'esercito ucraino.

A seguito delle esplosioni di ieri, è stato accertato che in Crimea sono stati distrutti 9 aerei da combattimento di Mosca, ma alcune fonti ucraine parlano di 37.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti