Sabato, 20 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Taiwan, la Cina lancia i missili ipersonici - VIDEO

La crisi dello stretto di Taiwan si inasprisce: la Cina ha lanciato questa mattina i missili ipersonici e Taipei trema. Washington: "Non smetteremo di navigare quelle acque"

Di Maria Melania Barone

05 Agosto 2022

Le esercitazioni militari cinesi hanno di fatto creato un embargo di Taiwan, poiché tutte le acque sono state chiuse. E' questa l'anomalia iniziale, ma che non si dovesse transitare in un'area soggetta ad esercitazioni militari è cosa nota e succede in tutti i paesi del mondo. Tuttavia i cinesi hanno sforato di 12 miglia le acque taiwanesi e stamattina si sono dati al lancio dei missili ipersonici. Mentre Singapore ha annunciato di aver sospeso i voli da e per Taiwan, allo stesso tempo Blinken ha annunciato che non è disposto a interrompere le rotte commerciali, non specificando però se la navigazione avverrà durante le esercitazioni o dopo il 7 agosto, data in cui queste dovrebbero finire.

Blinken: Usa continueranno a usare lo Stretto per il transito delle navi

Gli Stati Uniti continueranno a utilizzare lo Stretto di Taiwan per il transito delle navi. Blinken parlando in una conferenza stampa nell'ambito dell'East Asia Summit in Cambogia. Commentando le esercitazioni militari cinesi in corso nello Stretto, Blinken ha inoltre avvertito che la portaerei USS Ronald Reagan resterà nell'area, secondo quanto riporta il Guardian. "Le forze statunitensi continueranno a volare, navigare e operare ovunque il diritto internazionale lo consente", ha aggiunto il capo della diplomazia americana sottolineando che "non c'è alcuna giustificazione per quello che la Cina ha fatto".

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti