Venerdì, 28 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Afghanistan, VIDEO orrore: comico deride i talebani, viene schiaffeggiato e sgozzato

Nazar Mohammed era un comico afghano, famoso sui social per i video in cui sbeffeggiava i talebani. Questi lo hanno trascinato fuori di casa, schiaffeggiato e ucciso

25 Agosto 2021

L'orrore dei talebani emerge con tutta la sua forza in alcuni terrificanti video che circolano sul web. L'ultimo, pubblicato dal Daily Mail e rilanciato da Dagospia, riguarda un comico afghano ucciso dai talebani per i filmati che pubblicava. Lui è Nazar Mohammed, noto con il nome d'arte di Khasha Zwan. Era una celebrità sui social e su TikTok per i video in cui sbeffeggiava i talebani, prendendoli in giro.

I fondamentalisti islamici lo hanno rapito e poi ucciso. Il fatto è avvenuto a Kandahar a luglio, poche ore dopo la presa del potere in quella città da parte dei talebani. Le immagini mostrano Nazar Mohammed in macchina con due rapitori che lo hanno appena prelevato da casa. L'uomo continua a ridere irritando i talebani. Uno di questi gli tira due schiaffi, l'altro prende un kalashnikov. Il comico è stato poi trucidato e le ultime sue immagini lo ritraggono, come riferiscono i rapporti delle autorità locali, sgozzato per terra davanti ad un albero. Mohammed sarebbe stato condannato a morte perché coinvolto nella tortura e nell'uccisione di due talebani. Il comico aveva in precedenza lavorato per la polizia nazionale afghana. 

Fra coloro i quali avevano denunciato la sua morte prima che i talebani prendessero il controllo di Kabul questo mese c'era Sarwar Danesh, il vicepresidente afghano.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti