Lunedì, 24 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Pagani Automobili, il fondatore Horacio Pagani: “Un onore che la storia della nostra azienda venga raccontata in un libro”

Horacio Raul Pagani a Il Giornale d'Italia: "Cerchiamo ogni giorno di costruire un domani e la responsabilità è sempre più grande perché anche l'aspettativa da parte dei clienti è cresciuta"

22 Dicembre 2021

Horacio Raul Pagani, fondatore di Pagani Automobili in occasione della presentazione del volume "Pagani. Hypercars d'autore" a Il Giornale d'Italia:

"É veramente emozionante e bello che venga raccontata la storia della nostra piccola realtà, dei colleghi del lavoro e anche di tutti gli artigiani e della gente di Modena che ha lavorato e che lavora ancora con noi, è un premio per tutti.

Il sogno è cercare di lavorare e di fare cose belle. La responsabilità è sempre più grande perché anche l'aspettativa da parte dei clienti è cresciuta e ci sono molte persone che lavorano."

A proposito di come ha fatto ad affermarsi una Motor Valley già presente, ha dichiarato: "Abbiamo fatto le cose con impegno e rispetto verso tutti, con serietà e rischiando del nostro. Noi non pensiamo di essere arrivati, cerchiamo ogni giorno di costruire un domani. Siamo in una terra molto ricca e generosa, dobbiamo essere orgogliosi. La Motor Valley è una realtà straordinaria, ci sono Ferrari, Lamborghini, Maserati, Dallara, Ducati e molti altri."

Per quanto riguarda l’avvento del motore elettrico, ha dichiarato: "Non penso che in questo momento il motore elettrico sia il problema delle macchine sportive, che non è necessario siano elettriche. Penso che questa miopia da parte di quelli che lo impongono debba essere rivista. Ora se ne parla troppo, sembra che il Covid abbia acceso il tema delle macchine elettriche e che con le macchine elettriche risolviamo il problema del Covid. Ritengo che ci sia molto opportunismo dietro tutto ciò. Sono certo che noi saremo in grado di fare bene una macchina elettrica che vada forte: tutti i costruttori di questa zona ne saranno capaci, e diventerà un'opportunità."

Torna all'articolo

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti