Venerdì, 30 Settembre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

L'artista Gabriella Benedini: "Athanor, nel mio fornello fondo materie, forme, concetti che si trasformano in queste mie opere"

"Il percorso include opere dagli anni sessanta al 2021: non è stato solo un percorso mentale ma anche fisico, di trasmutazione di materia, di passaggi di capacità concettuale di leggere il momento che stavo vivendo". L'intervista a Il Giornale d'Italia

14 Settembre 2022

Gabriella Benedini in mostra alle Gallerie d'Italia di Intesa Sanpaolo a Milano con Athanor, a Il Giornale d'Italia ha spiegato: 

"Partirei dal titolo della mostra: Athanor. Un antico strumento in uso agli alchimisti. Una specie di mistico fornello dove  fondevano i loro metalli. La fusione che faccio dal mio fornello non include metalli ma materie, forme, concetti che fusi diventano queste mie opere, diversissime tra di loro perché cominciano negli anni sessanta e terminano nel 2021. Non è stato solo un percorso mentale ma anche fisico, di trasmutazione di materia, di passaggi di capacità concettuale di leggere il momento che stavo vivendo. Se anche il mio lavoro ha origini lontanissime è molto importante per me traghettarlo verso l’attualità, cosa che faccio sia attraverso i materiali, sia attraverso questa continua mutazione delle forme".

Torna all'articolo

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti