Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Luna Blu, perchè si chiama così, quando e dove vederla: IL VIDEO dell'incredibile evento dell'agosto 2021

Luna Blu: piena e brillante! L'insolito evento è stato registrato nella notte tra il 22 e il 23 agosto 2021, si ripeterà nel 2024. Il nome potrebbe trarre in inganno...

23 Agosto 2021

Il mese di agosto ci ha regalato un fenomeno molto particolare: la Luna Blu. Il nome potrebbe trarre in inganno. La Luna non si è infatti tinta di blu, ma è stata protagonista di un insolito e piuttosto raro evento. Ecco di che cosa si tratta, quando avviene questa curiosità e che cosa accade.

Luna Blu: quando e dove vederla. IL VIDEO dell'incredibile evento del 22 agosto 2021

Dopo le magiche stelle cadenti della notte di San Lorenzo e soprattutto, anche se in pochi lo sanno, delle due notti successive, il cielo ci ha regalato un altro spettacolo imperdibile: la notte della Luna Blu. Il particolare evento è avvenuto nella notte del 22 agosto 2021. Chi ha alzato gli occhi al cielo nella notte tra il 22 e il 23 agosto 2021 ha potuto osservare una luna piena e brillante. Non bisogna però farsi ingannare dal nome, il blu non c'entra nulla.

La Luna Blu è la terza luna piena all'interno di una stagione che ne ha ben quattro. Quando vederla? Non si tratta di un evento rarissimo: capita infatti ogni due anni e mezzo circa. Quando all'interno di una stagione ci sono 4 pleniluni, il terzo in ordine cronologico viene definito plenilunio della "Luna Blu".

La prossima Luna Blu sarà nel 2024.

Luna Blu, perchè si chiama così: storia e significato del nome

Il 22 agosto 2021 il cielo aveva una protagonista indiscussa: una brillante e grossa luna piena. La sua luce ha illuminato i due pianeti giganti, Giove e Saturno, che erano nel loro periodo di massima visibilità. Le immagini trasmesse in diretta dal Virtual Telescope sono spettacolari.

Secondo le tradizioni spiritualiste ed esoteriche, la Luna Blu rappresenta un momento in cui bisogna fare una valutazione dei proprio obiettivi e fare delle scelte. Sarebbe dunque la luna della riflessione.

"In media abbiamo una Luna piena al mese - spiega l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope - in quanto il nostro satellite impiega 29,5 giorni, ossia poco meno di un mese, per completare il suo ciclo. Per questo motivo accade che, di tanto in tanto, abbiamo 13 volte la Luna piena in un anno".

La luna Blu è il nome dato dagli anglosassoni a questa luna "extra". La storia del nome è ricca di errate interpretazioni. Negli anni Trenta infatti l'almanacco dei contadini del Maine usava questo termine per indicare la terza luna piena di una stagione che ne ospita quattro. Negli anni Quaranta tuttavia un autore della rivista Sky & Telescope ha mal interpretato la definizione, portando tutti a credere che la Luna Blu fosse la seconda luna piena nello stesso mese.

Quella del 22 agosto 2021 è stata la Luna Blu del primo significato del termine, ossia quella originale. La terza luna piena dell'estate 2021. La prima luna piena è stata il 24 giugno, la seconda il 24 luglio, la terza il 22 agosto detta Luna Blu, la quarta sarà il 21 settembre.

La Luna Blu illumina Giove e Saturno

Grazie alla Luna Blu, gli amanti dei pianeti (compresi anche i meno esperti) hanno potuto osservare meglio Giove e Saturno.

"La Luna del 22 agosto - ha spiegato Paolo Volpini dell'Unione Astrofili Italiani (Uai) - ha permesso anche ai meno esperti di poter riconoscere più facilmente in cielo i due pianeti giganti, Giove e Saturno, che nelle ore centrali della notte culmineranno a sud: a pochi giorni dalla loro opposizione, appaiono più grandi e luminosi del solito".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti