Giovedì, 23 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Green pass obbligatorio, proteste a Milano: poliziotti si uniscono a manifestanti. IL VIDEO

I poliziotti hanno sfilato per qualche secondo assieme ai manifestati. Subito sono stati accolti da un boato e da tanti applausi

25 Luglio 2021

Nella giornata di sabato 24 luglio, in oltre ottanta città italiane, sono andate in scena le proteste contro il Green pass obbligatorio per entrare nei ristoranti, nei cinema, nei teatri e in ogni luogo affollato. Da Palermo a Torino, in migliaia sono scesi per le strade gridando "no dittatura" e "libertà". Molti i video che circolano in queste ore: tra questi anche un video dove gli agenti dell'antisommossa, un po' come successo in Francia, si sono uniti a uno dei cortei.

È accaduto a Milano, dove una decina di poliziotti ha sfilato per qualche secondo assieme ai manifestati. Inutile dire che il gesto è stato molto apprezzato e gli esponenti delle Forze dell'Ordine sono stati accolti da applausi scroscianti.

Green pass obbligatorio, proteste a Milano: poliziotti si uniscono ai manifestanti. IL VIDEO

Appena il video ha fatto il giro del web, sono stati poi parecchi i commenti di solidarietà nei confronti degli agenti, a dimostrazione che il loro gesto è stato notevolmente apprezzato. "Bravissimi era questo che ci voleva appoggiare il popolo anche voi siete del popolo difendete i vostri diritti", scrive Maria. E ancora: "Grandi poliziotti" e "bravi, siete grandi", scrivono, rispettivamente, Adriana e Domenica. 

Ma ci sono stati anche altri commenti. Alcuni utenti hanno infatti fatto notare che "non bisogna essere no-vax" o anche solo "non vaccinati" per protestare contro il Green pass obbligatorio. Questo perché la misura va a togliere un pezzo di libertà di tutti. E il gesto degli agenti, che sono stati già da tempo stati vaccinati come ogni esponente delle Forze dell'Ordine e delle Forze armate, lo ha dimostrato.
 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti