Martedì, 21 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Spazio, ecco Space Rider: gestione missioni ad Altec e Telespazio

09 Dicembre 2020

Spazio, ecco Space Rider: gestione missioni ad Altec e Telespazio
Milano, 9 dic. (askanews) - Saranno le aziende italiane Altec (Thales Alenia Space 63,75% e ASI 36,25%) e Telespazio, joint venture tra Leonardo (67%) e Thales (33%) a gestire il segmento di terra e le missioni del nuovo mini-Shuttle europeo dell'Esa, "Space Rider" in forza di un contratto appena concluso con l'Agenzia Spaziale Europea (Esa).Lo "Space Rider" è un veicolo spaziale senza pilota con circa 600 Kg di carico utile, in grado di realizzare esperimenti scientifici e tecnologici in microgravità volando nello Spazio a 400 km d'altezza e rientrando autonomamente sulla Terra, garantendo il recupero del carico.Anch'esso ha Dna italiano, costruito da Thales Alenia Space, joint venture tra Thales (67%) e Leonardo (33%) e AVIO, sarà lanciato dallo spazioporto europeo di Kourou, in Guyana Francese, con il razzo VEGA-C. Lo Space rider è composto da due elementi principali: il modulo orbitale AVUM e il modulo di rientro RM. Il primo esemplare, oltre al volo inaugurale, sarà riutilizzabile per almeno 5 missioni, ognuna con una durata minima di 2 mesi per esplorazione robotica, osservazione della Terra, telecomunicazioni e ispezione dei satelliti oltre che per i già citati esperimenti scientifici in orbita; il tutto con il supporto dell'Agenzia spaziale italiana (Asi). Così ad askanews il presidente Giorgio Saccoccia."Essendo il sistema Space rider parte integrante di un sistema completa con il lanciatore Vega-C - ha detto - il 'sistema Vega' si dota di un ulteriore elemento che offre una vasta flessibilità di lancio di payload in orbita e che rende ancora più attraente a una clientela molto ampia l'utilizzo di un vettore come il Vega".ALTEC, in particolare, gestirà gli esperimenti scientifici e tecnologici il rientro in atmosfera della navetta, Telespazio, invece, sviluppo, integrazione e validazione della sala controllo operazioni (VCC-OC) e sviluppo, validazione ed esecuzione delle operazioni di volo, sia per la fase di lancio e immissione i orbita (LEOP) sia per la fase di "routine" e sarà responsabile della realizzazione e della gestione del Ground Stations Network.Tutte le operazioni di volo saranno gestite dal Centro spaziale del Fucino, in Abruzzo.Space Rider è l'evoluzione della missione IXV, eseguita con successo l 11 Febbraio 2015, con un volo suborbitale partito da Kourou e conclusosi con il recupero dello spazioplano dopo un ammaraggio nell Oceano Pacifico.
Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x