Lunedì, 20 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Tifo da stadio per Manuel Agnelli nudo. Lui: "Ego e MMA"

12 Dicembre 2020

Tifo da stadio per Manuel Agnelli nudo. Lui: "Ego e MMA"
SPETTACOLO

Manuel Agnelli nudo. È stata questa una delle frasi più cercate su Google all'indomani della finale di 'X Factor 2020', vinta da Casadilego ma dominata dalla notizia dell'addio al talent di Sky dopo 10 anni di Alessandro Cattelan. Oltre che da lui, Manuel Agnelli, che ha portato i suoi Little Pieces of Marmelade fino all'ultimo scontro finale con la vincitrice e si è esibito anche sul palco nella serata, come tutti i coach, per il gran finale. È apparso sul palco a torso nudo e ha cominciato a roteare il microfono, prima di attaccare, accompagnato dagli Afterhours e dai Lpom, l'esecuzione di 'Veleno', uno dei pezzi più duri della band: "Sarebbe stato un errore adattarsi alla tv proprio sul finale: invece di prendere un pezzo 'piacione' abbiamo deciso di fare qualcosa di dirompente, di rottura, che in tv si vede raramente", dice oggi Agnelli in un'intervista a 'Repubblica'. E l'effetto dirompente c'è stato, almeno per il Manuel 'desnudo': l'esibizione è stata la più commentata della serata ed è letteralmente volata sui social. E lui ammette di esserne lusingato: "Sì. Perché no? Certo! Chiunque va sul palco ha un ego notevole. Non ho mai creduto alla storia dell'umiltà nell'arte".

Tanti i commenti sulla forma fisica del cantante-coach. Che lui stesso ha spiegato di curare con un allenamento quotidiano: "Non più di 50 minuti, però tutti i giorni. Ho fatto Savate, la boxe francese. Ora sto praticando il Ju-jitsu brasiliano, che unito allo striking e al Savate è un po' la componente della MMA (Mixed Martial Arts). Sono una pippa, eh, ma mi appassiona molto. L'ho sempre trovato uno sport completo, uno dei pochi che ti avvicina alla meditazione vera", sottolinea, ammettendo di non seguire una dieta ferrea ma di fare attenzione anche all'alimentazione: "Meglio non bere troppo e non mangiare schifezze. Io mangio raramente fritti o cibi con salse. Ma non mi nego niente. Se pensa che ho 54 anni... Allenarsi smuove il metabolismo e ti permette cose che i tuoi coetanei non possono fare".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x