Martedì, 15 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

dalla tv alla carta, 'Don Matteo. Le mie indagini più emozionanti'

21 Ottobre 2020

dalla tv alla carta, 'Don Matteo. Le mie indagini più emozionanti'
SPETTACOLO

Il prete-detective interpretato da Terence Hill esce dal piccolo schermo e diventa un romanzo: 'Don Matteo. Le mie indagini più emozionanti', in libreria e negli store digitali dal 22 ottobre. Tratto dalla serie tv prodotta da Lux Vide in collaborazione con Rai Fiction, il progetto editoriale edito da Rai Libri è frutto del lavoro commissionato dalla società produttrice e dalla Rai. "Le regole di base per un buon detective e per un buon prete sono le stesse: ascoltare e prestare attenzione. Solo così si arriva alla verità, nella vita come nei libri gialli. Possono sembrare letture leggere e, a volte lo sono, ma c’è dentro anche tanta umanità, c’è tutto il dramma di scelte sbagliate e la speranza di poter costruire qualcosa sulle macerie che ci si è lasciati dietro", dice Don Matteo.

Sacerdote della parrocchia di San Giovanni a Gubbio e in seguito della parrocchia di Santa Eufemia a Spoleto, don Matteo (Terence Hill) è un investigatore molto speciale, o meglio, un prete-detective, come si definisce lui. I casi legali e criminali che avvengono nella sua comunità lo chiamano in causa spesso, ma don Matteo, complici anche l’amicizia e la collaborazione con il maresciallo dei Carabinieri Nino Cecchini (interpretato da Nino Frassica), riesce a risolverli grazie a un indizio decisivo, che arriva molto spesso per intuizione innata e per la sua ampia conoscenza dell’animo umano. Queste doti si accompagnano alla gentilezza e alla disponibilità, ma soprattutto alla grande comprensione verso tutte le persone coinvolte nelle indagini, anche nei confronti degli assassini.

In questo libro, ci sono i tre casi che più hanno appassionato il prete-detective sia sul piano emotivo che sul piano investigativo. Per Matilde Bernabei, Presidente Lux Vide, e Luca Bernabei, Ad Lux Vide "ciò che rende straordinario Don Matteo è che è un detective dell’anima. Non cerca semplicemente un colpevole da arrestare ma una persona da salvare. Per questo l’Italia lo ama e amerà questi libri".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti