Venerdì, 17 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Selvaggia Lucarelli contro Gabriel Garko: 'Ecco il cachet dell'attore al Gf Vip 5 e a Verissimo'

Dopo il coming out dell'attore, la giornalista si scaglia contro di lui e rivela il cachet per le ospitate al GF Vip e a Verissimo.

29 Settembre 2020

Selvaggia Lucarelli contro Gabriel Garko: 'Ecco il cachet dell'attore al Gf Vip 5 e a Verissimo'

Selvaggia Lucarelli (fonte LaPresse)

Ospite al Grande Fratello Vip, Gabriel Garko ha deciso di fare coming out e di ammettere che Adua del Vesco era costretta a dire di essere la sua ex fidanzata. L'attore con la sua confessione, ha messo fine a tutte le bugie che da sempre era costretto a raccontare. Diventato un sex symbol, Garko ha dichiarato di aver dovuto fingere di essere etero e quindi di essersi fidanzato con alcune sue colleghe solo per business e per necessità lavorative. Il cosiddetto 'Ares Gate', secondo le indiscrezioni, sarebbe stato censurato completamente da Mediaset.

Il conduttore del Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini, ha poi rivelato che Gabriel Garko racconterà i dettagli del suo coming out da Silvia Toffanin, nel puntata di Verissimo della prossima settimana. Dopo queste ultime affermazioni Selvaggia Lucarelli non ha potuto fare a meno di commentare il comportamento dell'attore, spiegando che Garko ha fatto questa sua rivelazione non gratuitamente ma, al contrario, per entrambe le ospitate ha ricevuto e riceverà un compenso in denaro.

Selvaggia Lucarelli: con il suo coming out Gabriel Garko guadagnerà 60 mila euro

Stando a quanto dichiarato da Selvaggia Lucarelli nel sul lungo editoriale contro Gabriel Garko, in cui lei stessa riconosce di aver "raccontato cose bruttissime su di lui", l'attore per le ospitate al Grande Fratello Vip e a Verissimo, in cui ha parlato e parlerà dei sul coming out, guadagnerà 60 mila euro. "Garko avrà pure voglia di liberarsi, ma lo ha fatto, secondo le mie fonti, alla modica somma di 30mila euro al Grande Fratello e 30mila a Verissimo", ha scritto la giornalista.

Secondo la Lucarelli, Garko si sarebbe dovuto ribellare di fronte alla proibizione di Mediaset di parlare dell'Ares Gate. "Ed era nella tv che gli ha impedito di dire la verità. E ci è andato facendosi pagare da quell’editore e da quella tv. Perché sia chiaro, Garko avrà pure voglia di liberarsi, ma lo ha fatto, secondo le mie fonti, alla modica somma di 30mila euro al Gf e 30mila a Verissimo. Poteva dimostrarci di non voler più far parte di quell’ingranaggio e di avere uno slancio onesto, senza alcun ritorno, se non quello della verità. Dice poi che il suo coming out lo farà in un programma “più consono” e già l’appuntamento in tv per svelare il segreto di Pulcinella fa abbastanza pietà", prosegue la scrittrice nel suo editoriale.

In merito alla seconda ospitata a Verissimo, Selvaggia Lucarelli ha commentato: "Ma che il programma più consono sia quello della Toffanin, è ancora più esilarante. Poteva andare in Rai o la 7, gratis. Magari dopo aver fatto una denuncia dettagliata in questura. E invece, va da chi lo zittisce. Che poi, diciamolo. Non è che Garko abbia scoperchiato qualcosa. Né lui, né nessun altro. Adua ha detto quelle cose al Gf davanti alle telecamere senza alcuna consapevolezza di quello che stava scatenando, un po’ come Scrat quando toglie la ghianda dal ghiaccio. Il pentolone si è scoperchiato per caso, Garko se ne è sempre stato ben zitto, nonostante abbia un’età in cui un po’ di coraggio si potrebbe cominciare ad averlo. E se ne è stato zitto – assieme a tutti quelli che ora balbettano mezze verità- anche quando si è suicidato il suo amatissimo sceneggiatore Teodosio Losito", ha concluso la giornalista.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x