Domenica, 13 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Armine Harutyunyan, la modella di Gucci che divide il web. 'E' brutta' attaccano i social. Toscani: 'Bellezza rivoluzionaria'

Il popolo dei social si scaglia contro la modella: "E' brutta". Oliviero Toscani: "Il suo viso incute rispetto. Non è la classica barbie-doll".

03 Settembre 2020

Armine Harutyunyan, la modella di Gucci che divide il web. 'E' brutta' attaccano i social. Toscani: 'Bellezza rivoluzionaria'

Armine Gucci (foto profilo Instagram deararmine)

Armine Harutyunyan è la nuova modella Gucci che negli ultimi giorni sta facendo discutere il web. Nata in Armenia, 23 anni, nella vita fa l'illustratrice.

Dopo aver sfilato a Milano per la collezione primavera/estate 2020 di Gucci, la ragazza è stata vittima di body shaming. Ad essere criticato il suo viso poco conforme ai canoni di bellezza tradizionali: sopracciglia folte, naso aquilino e viso ovale non sembra vengano apprezzati dal pubblico. I social si sono schierati contro la ragazza anche perchè, secondo una indiscrezione mai confermata, la casa di moda l'avrebbe inserita tra le 100 donne più sexy del pianeta.

Nonostante le critiche, Armine non si è mai fatta scoraggiare, neanche quando una sua foto davanti alla statua di Giulio Cesare è stata ritoccata per farla apparire nell'atto di fare il saluto romano. In un'intervista rilasciata a 'Repubblica' la giovane modella ha risposto agli haters dichiarando: "Le persone sono spaventate da tutto quello che è diverso. Quando si trovano davanti a qualcosa che non capiscono attaccano. Hanno solo paura". Piaccia o no, bella o brutta la si possa considerare, Armine ha sfilato sulla passerella di una delle più grandi case di moda esistenti: quanti di noi possono dire di aver fatto altrettanto?

Oliviero Toscani: "Il volto di Armine esprime intelligenza, personalità e carattere"

A commentare le vicende che hanno visto protagonista la nuova modella Gucci Armine Harutyunyan, il fotografo italiano Oliviero Toscani. Noto per le sue campagne pubblicitarie controcorrente, Toscani sembra essere abituato a queste situazioni: "Per me niente di nuovo... E' da anni che ho un ufficio che fa ricerche di visi particolari. E' bellissima quella ragazza, ha un volto interessantissimo, esprime una forma di intelligenza. Non è una barbie doll, non è un oggettino. E' una bellezza molto più complessa". Nell'intervista rilasciata all'ANSA il fotografo si è schierato contro coloro che hanno criticato la giovane modella: "Gli stupidi vedono il bello solamente nelle cose banalmente belle. Esistono bellezze molto più complesse. Il suo volto "è veramente rivoluzionario", "mette in crisi tutti canoni della bellezza conformista tradizionale. La bellezza è una forma di personalità. Questa faccia esprime personalità e un carisma molto particolare", ha aggiunto Toscani.

Sulla scelta della maison Gucci, il fotografo ha dichiarato: "E' una scelta molto intellettuale. Comuni sono le biondine, le 'fighette'... La televisione è piena di queste figure, tra le presentatrici ci sono tante barbie-doll. Invece, lei non ha trucco, ha un ovale del viso fantastico, questo naso... Io la trovo molto interessante". Per Toscani, con la decisione di fare sfilare una modella con un viso poco convenzionale, la casa di moda ha raggiunto una grande vittoria: che se ne parli bene o male, basta che se ne parli. In merito agli haters che sui social hanno inveito contro la giovane Arminia, il fotografo ha aggiunto: "Certi cretini vanno ignorati. Non perdo tempo con quelli che penso siano stupidi". Più che dare importanza a ciò che dicono "i leoni da tastiera" bisognerebbe interessarsi a questa "ricerca di una nuova morfologia alternativa" che porta con sè "un'altra educazione e un'altra etica".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti