Sabato, 19 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Mondo Rai: appuntamenti e novità

18 Agosto 2020

Mondo Rai: appuntamenti e novità

La commedia romantica "Un'estate a Salamanca" è la proposta di Rai1 per domani alle 23.15 in prima visione Tv. Tra gli interpreti, Susan Hoecke, Patricia Aulitzky, Fernando Corral, Manuel Cortez. Nicole porta la sorella Rike a fare una vacanza a sorpresa, in stile “volonturismo”. Rike, che sperava, invece,di passare giornate spensierate a bordo piscina, cerca immediatamente di lasciare Salamanca. Poi, complici una compagnia davvero speciale e un progetto importante, Rike decide di rimboccarsi le maniche e di lavorare ancora più duramente di tutti. Fra nuove amicizie, rivelazioni dolorose, dolcissimi segreti e un nuovo amore che sembra affacciarsi timidamente, le due sorelle faranno la vacanza più importante della loro vita.

Una puntata per lanciare appelli a tutti coloro che potrebbero aver visto qualcosa di importante legato al caso del piccolo Gioele e soprattutto ai turisti che passavano per l’autostrada Messina Palermo al momento dell’incidente del 3 agosto in cui il bambino è stato coinvolto con la madre. Domani alle 21.20 su Rai3, Federica Sciarelli propone in diretta uno Speciale di “Chi l’ha visto?” con ricostruzioni e collegamenti degli inviati dai luoghi più significativi della vicenda. Il 3 agosto scorso, la mamma di Gioele, Viviana, ha lasciato l’auto sull’autostrada, e da qui è iniziato il suo ultimo viaggio, mentre del figlio si sono perse le tracce.

La vita e l'opera straordinaria di Pedro E. Guerrero, messicano nato e cresciuto in America, con una straordinaria carriera fotografica internazionale, ma il cui lavoro, fino ad oggi, è conosciuto solo da un gruppo ristretto di appassionati di fotografia e di architettura. Narrato attraverso un’esclusiva intervista a Guerrero stesso, e accompagnato dalle immagini che catturò nell’arco della sua vita, il documentario “Pedro E. Guerrero, viaggio di un fotografo”, in onda domani alle 19.30 su Rai5, esplora le sue collaborazioni con l'architetto Frank Lloyd Wright e gli scultori Alexander Calder e Louise Nevelson, oltre al suo lavoro durante la Seconda Guerra Mondiale e alla sua carriera fotografica a New York. Dopo la morte di Wright, la fine dei suoi incarichi per la carta stampata e la morte di Nevelson, Guerrero tornò in Arizona, dove visse fino alla sua morte nel 2012. La sua seconda moglie, i suoi amici, i collaboratori e gli esperti di architettura condividono i loro ricordi, dando a Guerrero finalmente il riconoscimento che non aveva mai avuto in vita.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x