Sabato, 08 Ottobre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Calcio: Giampaolo "La Samporia vuole partire col piede giusto"

12 Agosto 2022

Calcio: Giampaolo "La Samporia vuole partire col piede giusto"

"Sabiri? Già fatte tante cessioni, è il momento di chiudere la porta", dice il tecnico doriano GENOVA - "La squadra fino a oggi ha lavorato sempre bene. Siamo pronti per giocare questa gara molto importante con l'Atalanta, un'avversaria difficile da affrontare al di là delle incognite che la prima giornata riserva". Mister Marco Giampaolo chiede una prova di spessore alla sua Sampdoria, che domani esordirà in campionato contro l'Atalanta dopo la buona prova in Coppa Italia contro la Reggina al Ferraris. I blucerchiati potranno contare anche su Djuricic e Villar: "Sono due giocatori importanti che aggiungono qualità. Djuricic lo alleno da una settimana e posso aver qualche risposta diversa sulla sua condizione fisica generale. Ma non ho la certezza di come stia perché comunque veniva da un periodo in cui si allenava da solo a casa. Villar ha fatto due allenamenti, ha fatto qualche test comunque fatto sui parametri di forza e generali. Però sono due giocatori importanti e forti". Nata il 12 agosto 1946 dall'unione di Sampierdarenese e Andrea Doria, la Sampdoria compie proprio oggi 76 anni: "Nel mese di agosto i grandi compiono gli anni: io, la Sampdoria - sorride l'allenatore blucerchiato -. A parte gli scherzi, con l'Atalanta vogliamo fare una bella partita, provare a fare risultato e partire con il piede giusto per farci un regalo e poter festeggiare insieme ai nostri tifosi". Giampaolo ha poi parlato anche di Sabiri, match winner della sfida di Coppa Italia della scorsa settimana: "Se può consacrarsi? Questo dipende dal giocatore. Perché ha tante qualità per affermarsi definitivamente. Sono giocatori forti e importanti con un appeal a squadre di alto livello. Dipende da lui perché ha tutti gli ingredienti per poterlo fare. Se ho paura che me lo portino via? Abbiamo fatto tante cessioni, adesso bisogna chiudere la porta". - foto LivePhotoSport - . xd6/ari/red 12-Ago-22 15:19

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x