Venerdì, 20 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Calcio: Milan. Contro l'Atalanta decisiva, dubbi sul modulo

13 Maggio 2022

Calcio: Milan. Contro l'Atalanta decisiva, dubbi sul modulo

In attacco toccherà ancora a Giroud, con Ibra pronto a entrare nella ripresa CARNAGO - Anche oggi Maldini e Massara a Milanello per seguire l'allenamento della squadra. Troppo importante il momento, troppo importante far sentire la vicinanza della società nella marcia di avvicinamento a una gara decisiva come quella contro l'Atalanta di domenica a San Siro. Stefano Pioli (che parlerà in conferenza stampa domani alle 14.15) può contare su tutta la rosa, eccetto Kjaer. Se in difesa non sembrano esserci dubbi (Calabria, Tomori, Kalulu, Hernandez), i veri dubbi riguardano sia la composizione che lo schieramento a centrocampo. In particolare, resta da capire se Pioli preferirà affidarsi al consueto 4-2-3-1 o riproporre il 4-1-4-1 che tanto bene ha fatto a Verona (e sperimentato con successo anche nella vittoriosa trasferta di Napoli), con Tonali più avanzato e in versione incursore e uno tra Kessie e Bennacer a dettare i tempi del centrocampo. Oppure schierare Tonali e Bennacer in mezzo con l'ivoriano nel ruolo di trequartista, cosa che vorrebbe dire panchina per Krunic (titolare a Verona) e Diaz (in calo di forma nell'ultimo periodo). Davanti toccherà ancora a Giroud, con Ibrahimovic pronto a entrare nella ripresa, per andare alla ricerca di un gol che manca dalla trasferta di Venezia dello scorso 9 gennaio, mentre a San Siro lo svedese non segna dallo scorso 12 settembre (Milan-Lazio 2-0). - foto LivePhotoSport - . xh1/ari/red 13-Mag-22 19:48

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x