Domenica, 29 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Tennis: Australian Open. Sinner "Devo mantenere il livello sempre alto"

22 Gennaio 2022

Tennis: Australian Open. Sinner "Devo mantenere il livello sempre alto"

"Sono felice di come stanno andando le cose, con De Minaur sarà dura", dice l'azzurro MELBOURNE (AUSTRALIA) - Jannik Sinner il pass per gli ottavi lo ha staccato. Facile non è stato, ma alla fine l'obiettivo è stato centrato e per la prima volta l'azzurro è approdato agli ottavi di finale degli Australian Open, battendo il giapponese Taro Daniel 6-4, 1-6, 6-3, 6-1. "Sono molto felice di come stanno andando le cose. Il match di oggi è stato particolarmente duro. Dopo un'ottima partenza ho iniziato a commettere qualche errore di troppo mentre il mio avversario cresceva", le parole di Sinner in conferenza stampa. "Nel secondo set sono calato d'intensità ed era già accaduto nel primo, sul 3-0. Nei match tre set su cinque può succedere ed è un attimo che l'avversario rientri in partita. Se avessi ottenuto il break nel primo game del secondo set sarebbe andata diversamente. Devo imparare a mantenere un determinato livello per tante ore. Sono arrivato alla seconda settimana, adesso testa al prossimo match che sarà altrettanto duro: vedremo cosa accadrà". Sul match di oggi, Sinner dice: "Daniel è molto solido da fondo. Serve bene e nel secondo set è riuscito ad aprirsi il campo con grande precisione e velocità. Sono stato bravo a mettergli pressione nei momenti importanti e a servire bene sulle palle break". Tra qualificazioni e turni precedenti il giapponese aveva eliminato tre italiani, ma il tennis azzurro porta comunque Berrettini e Siunner agli ottavi. "I risultati degli italiani non sono un caso. In Italia abbiamo molti tornei tra ITF e Challenger, i ragazzi più giovani possono avere wild card e anche in caso di sconfitta hanno la possibilità di restare sul posto, allenarsi e crescere. Abbiamo anche ottimi allenatori e in campo ci facciamo da traino l'uno con l'altro", dice Sinner che poi chiude parlando del prossimo avversario, l'australiano Alex De Minaur, sotto 2-0 nei precedenti contro l'azzurro. "Mi è già capitato di affrontare il giocatore di casa in un paio di occasioni. Sicuramente non è semplice giocare con il pubblico contro ma proverò a farmi trovare pronto per una sfida così dura. De Minaur, in casa, gioca sempre molto bene". . ari/com 22-Gen-22 13:03

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x