Martedì, 25 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Calcio: D'Aversa "Il Torino ha sfruttato meglio le occasioni"

15 Gennaio 2022

Calcio: D'Aversa "Il Torino ha sfruttato meglio le occasioni"

"Avevamo tre partite in casa da sfruttare e non ci siamo riusciti" GENOVA (ITALPRESS) - "Per cercare di portare a casa un risultato positivo contro il Torino bisogna andare con la determinazione giusta. Peccato perché penso che sia a inizio primo tempo che in avvio di secondo si è fatto meglio". Lo dice il tecnico della Sampdoria Roberto D'Aversa, che commenta così la sconfitta dei suoi blucerchiati in casa con il Torino. "Loro sono stati più bravi a prender campo e a sfruttare meglio le occasioni, a differenza nostra - prosegue l'allenatore ai microfoni di Dazn -. Abbiamo avuto noi le occasioni più grandi con Thorsby e Quagliarella, poi se analizziamo i gol subiti, li abbiamo subiti con troppa semplicità: sapevamo le loro qualità, il fatto che utilizzano spezzo le due ampiezze, abbiamo concesso cross facili. C'è rammarico per il primo gol perché Thorsby aveva appena avuto l'infortunio e questo ha influito nella valutazione di quella palla dove è arrivato Singo che è stato più bravo. Inutile recriminare su quello che è stato, bisogna rimboccarsi le maniche per uscire dalla zona pericolante. Avevamo tre partite in casa da sfruttare e non ci siamo riusciti", spiega D'Aversa che accenna anche ai problemi di formazione dovuti alle varie indisponibilità. "Dispiace non avere Ekdal e Fabio (Quagliarella ndr) per soli 20 minuti. In un momento di difficoltà numerica non avere supporto totale dagli altri giocatori può influire sul risultato finale. Rincon a livello fisico è pronto, gli manca un po' di ritmo gara ma quello si ha giocando con più frequenza. Però è ben allenato, si vede che veniva da una squadra di Juric". Adesso per la Sampdoria c'è il match di Coppa Italia con la Juventus, poi il derby con lo Spezia in campionato. "Bisognerà fare delle valutazioni - spiega D'Aversa -. Anche Ferrari oggi ha giocato non al massimo, bisogna cercare di mandare in campo 11 giocatori per l'impegno di Coppa e poi si deve ragionare sul derby contro lo Spezia che diventa una partita molto importante per il prosieguo del campionato". (ITALPRESS). gve/glb/red 15-Gen-22 17:53

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x