Sabato, 21 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Calcio: Serie A. Pioli "Siamo tornati competitivi"

09 Gennaio 2022

Calcio: Serie A. Pioli "Siamo tornati competitivi"

"Ma per vincere manca ancora uno step importante, l'Inter è favorita" VENEZIA (ITALPRESS) - "Secondo me dovrà essere l'anno della conferma. Siamo tornati competitivi, ma non ci nascondiamo: per vincere manca ancora uno step importante, cercheremo di capire se riusciremo a superare l'ultimo tassello in questo campionato". Lo dice ai microfoni di Sky il tecnico del Milan Stefano Pioli dopo il successo dei suoi rossoneri in casa del Venezia. "Una partita molto delicata, solo in apparenza facile - spiega l'allenatore -. Siamo stati bravi noi a farla diventare più facile di quello che doveva essere con l'approccio giusto e la determinazione giusta. Abbiamo vissuto da novembre in poi un'emergenza, abbiamo avuto tanti infortunati, spesso hanno giocato gli stessi giocatori. E' stato importante sfruttare bene la sosta, abbiamo avuto due partite difficili e importanti e siamo soddisfatti di quello che siamo riusciti a fare" prosegue ancora Pioli che dice ai sostenitori rossoneri di essere "orgogliosi per la squadra che mette in campo lo spirito giusto". "I nostri tifosi ci dimostrano il loro sostegno e il loro appoggio, ringraziamo per la vicinanza e ci dispiace per la capienza così ridotta. Il giallo di Tonali? Sono situazioni di gioco che possono succedere, ha sbagliato il tempo di uscita. Ma se sei diffidato prima o poi l'ammonizione la devi prendere. Giocherà un altro suo compagno contro lo Spezia, ma sarebbe stato più sciocco prendere l'ammonizione per proteste, questa ci sta. Tornerà con la Juve? Si, ma le partite valgono tutte tre punti. Ora - dice ancora Pioli - abbiamo la Coppa Italia giovedì e poi una partita molto importante con lo Spezia lunedì prossimo, quando arriveranno gli scontri diretti ci faremo trovare pronti". Per Pioli però per la corsa scudetto c'è una squadra davanti alle altre: "Ho letto le dichiarazioni di Allegri e sono d'accordo: l'Inter è nettamente favorita poi siamo tutti sullo stesso livello. Noi dobbiamo lavorare su noi stessi con questo entusiasmo". "Un bene uscire dalla Champions? No, meglio star dentro assolutamente. Siamo usciti dopo la grande partita di Madrid più per responsabilità nostra che meriti del Liverpool. Volevamo a tutti costi andare avanti. Ora - osserva il tecnico rossonero - può esserci una situazione vantaggiosa perché avremo settimane pulite, puoi preparare al meglio le partite, ma siamo non soddisfatti di non essere in Champions. L'Inter l'anno scorso ha vinto dopo l'eliminazione ma ha fatto anche 50 punti nel girone di ritorno, non è facile", chiosa Pioli. (ITALPRESS). gve/fsc/red 09-Gen-22 14:57

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x