Martedì, 18 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Calcio: Verona. Tudor "Per vincere col Venezia servirà essere al 100%"

04 Dicembre 2021

Calcio: Verona. Tudor "Per vincere col Venezia servirà essere al 100%"

"La nostra bravura deve essere quella di dare sempre il massimo" VERONA (ITALPRESS) - "Ci attende una gara difficile, il Venezia è molto ben preparato e organizzato, specie a livello difensivo. Se hanno 15 punti non è un caso, è una squadra seria che sa sfruttare bene le proprie doti e studiare le avversarie con efficacia". Igor Tudor, allenatore del Verona, non si fida del Venezia e sprona i suoi a non sottovalutare la formazione di Zanetti in vista della sfida di domani pomeriggio al Penzo contro gli arancioneroverdi: "Giocano con la giusta spensieratezza e hanno elementi importanti con ottime caratteristiche sia di qualità che quantità, noi dovremo essere tosti e bravi a non sbagliare niente, sfruttando ciò che l'avversario ci concederà". Tudor non svela nulla sulla formazione che scenderà in campo: "Giocherà come sempre chi sta meglio, mi aspetto una bella gara da parte nostra, dovremo essere al 100%". L'allenatore degli scaligeri si è poi soffermato sul momento che sta attraversando la sua squadra, reduce da un punto nelle ultime due gare: "Le stagioni sono fatte di periodi diversi, contro il Cagliari la squadra ha fatto passi in avanti rispetto alla gara contro la Samp e avrebbe meritato di vincere, ma ci sono anche gli avversari e col passare del tempo le gare diventano sempre più complesse - ha detto Tudor -. Le squadre giocano sempre di più, col passare dei mesi, sulle caratteristiche dell'avversario". "La nostra bravura deve essere quella di dare sempre il massimo, a prescindere dalle dinamiche della gara". Infine, sui singoli: "Dawidowicz per noi è molto importante, siamo fortunati ad averlo, ha caratteristiche importanti anche a livello mentale. E' un titolare della Nazionale polacca e sta diventando un leader dello spogliatoio, dà a tutti voglia di vincere e non mollare mai. Lasagna? Sta bene, quindi sicuramente lo vedremo in campo in queste settimane. Tutti i quattro cambi effettuati contro il Cagliari, lui compreso, sono entrati molto bene, e questo è molto importante, spesso chi subentra può essere decisivo", ha concluso Tudor. (ITALPRESS). mra/glb/red 04-Dic-21 15:46

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x