Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Calcio: Venezia. Zanetti "Atalanta squadra completa, serve cuore"

29 Novembre 2021

Calcio: Venezia. Zanetti "Atalanta squadra completa, serve cuore"

"Nonostante la sconfitta di sabato con l'Inter, per noi è stata una gara dispendiosa e dunque farò qualche cambio". VENEZIA (ITALPRESS) - Dopo l'Inter sotto con l'Atalanta. Da un nerazzurro all'altro per il Venezia in appena tre giorni e per la gara di Bergamo il tecnico del Venezia Paolo Zanetti sa di andare incontro a delle difficoltà. "Nonostante la sconfitta di sabato con l'Inter, per noi è stata una gara dispendiosa e dunque farò qualche cambio. Diamo merito a loro e Gian Piero Gasperini per il percorso fatto in questi anni; l'Atalanta è una grande squadra, si gioca lo scudetto, ogni anno è stata migliorata e ha un'intensità senza eguali qui in Italia. È bello studiarli, mi diverte vederli giocare. Gasperini è un punto di riferimento non solo per me, lo metto tra i primi due allenatori. Da parte nostra, dovremmo tirare fuori tutto il cuore che abbiamo per dare del filo da torcere a una squadra che va come un treno" dice Zanetti. Reduce dallo 0-2 incamerato contro i campioni d'Italia, Zanetti dalla sconfitta si è portato a casa tante buone cose. "Ne ho viste, tanto che Inzaghi ha dovuto fare dei cambi difensivi. Il secondo gol è arrivato sì alla fine ma prima c'era un fallo su Crnogoj. Per la gara di Bergamo dovrò attingere delle risorse da tutto il gruppo perché il periodo è dispendioso" fa sapere l'allenatore arancioneroverde. L'Atalanta accetta gli uno contro uno in tutte le zone del campo e il Venezia dovrà fare di necessità virtù per adeguarsi. "La formazione terrà conto anche di questo, cercando di avere fisico e velocità lì davanti. Loro usano questo sistema perché sanno di vincere molti duelli, sono una squadra completa, con uomini che allargano il campo ma giocano pure tra le linee. Cercheremo di lavorare sullo spazio, i reparti, sfruttando la forza della squadra. Dovremmo sfruttare a massimo le occasioni che arriveranno, perché loro attaccheranno anche con sette-otto uomini" analizza Zanetti. Dal punto di vista dell'infermeria, oltre a Ebuhei, saranno assenti pure Vacca (infiammazione al tallone ma sarà pronto per domenica contro il Verona), Sigurdsson (distorsione al ginocchio) e Mäenppää (problemi alla schiena non smaltiti). (ITALPRESS). rag/gm/red 29-Nov-21 17:35

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x