Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Calcio: Fiorentina. Gonzalez "Empoli? I derby bisogna sempre vincerli"

26 Novembre 2021

Calcio: Fiorentina. Gonzalez "Empoli? I derby bisogna sempre vincerli"

L'esterno viola: "Sono felice di essere qui, mi sento a casa" FIRENZE (ITALPRESS) - "Voglio ringraziare i tifosi perché mi hanno dimostrato sempre grande affetto. Però non posso rilassarmi, devo continuare a lavorare per poter rendere felice la gente e per poter magari partecipare ad una coppa il prossimo anno". Lo ha detto al sito ufficiale viola l'esterno offensivo della Fiorentina Nico Gonzalez. "La gara contro l'Empoli? In Argentina si dice che i derby si giocano 'con grandi attributi'-ha aggiunto Gonzalez - Abbiamo ancora qualche giorno per lavorare, per migliorare e correggere gli errori. Sarà una bella partita e una gara difficile ma i derby bisogna sempre vincerli". L'ex giocatore dello Stoccarda ha poi fatto un bilancio del suo primo periodo in maglia viola partendo dal successo ottenuto dalla Fiorentina sabato scorso contro i rossoneri di Stefano Pioli. "Sono molto felice e contento per quello che il gruppo dimostra ogni giorno. La partita contro il Milan è stata incredibile per tutti, avevamo bisogno di questa vittoria, abbiamo fatto una grande gara e un grande lavoro". "La squadra è in fiducia grazie allo staff tecnico e all'aiuto anche di quello medico che è molto importante per noi. Credo che abbiamo giocato molto meglio del Milan e per questo abbiamo conquistato i tre punti". Nico Gonzalez è poi tornato sul periodo che ha trascorso contagiato dal Covid in cui è rimasto per oltre tre settimane in isolamento sanitario. "Per fortuna il tempo che ho trascorso contagiato è stato molto tranquillo anche se un po' lungo e, tutti i giorni chiedevo al medico se ero positivo o negativo. Sono stati venti giorni molto lunghi però è andato tutto bene grazie alla mia famiglia e a chi mi è stato vicino. Sono stato contento di tornare e di poterlo fare contro il Milan, contro cui abbiamo conquistato una grande vittoria. In squadra ho legato con tutti, non solo con i sudamericani. Grazie a Martinez Quarta e Pulgar sono potuto entrare al meglio nel gruppo, sono felice di essere qui e mi sento a casa". (ITALPRESS). lc/mc/red 26-Nov-21 13:48

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x