Venerdì, 03 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Un anno senza Diego, inaugurata una statua al Maradona

25 Novembre 2021

Un anno senza Diego, inaugurata una statua al Maradona

Una parata di ex compagni in azzurro, assieme al figlio Diego Jr e alle istituzioni cittadine hanno reso omaggio al Pibe de Oro all'esterno dello stadio. NAPOLI (ITALPRESS) - Ricordi ed emozioni a Napoli nel giorno del primo anniversario dalla scomparsa di Diego Armando Maradona. Una parata di ex compagni in azzurro, assieme al figlio Diego Jr e alle istituzioni cittadine hanno reso omaggio al Pibe de Oro all'esterno dello stadio che da mesi ormai porta il suo nome. Presentata una scultura in bronzo dell'artista Domenico Sepe che ritrae il campione argentino. Davanti alla statua di Maradona cori e applausi da parte dei tantissimi tifosi partenopei e anche argentini che sono accorsi fuori dall'impianto di Fuorigrotta. "Oggi sono molto triste ma sto cercando di mascherarlo in tutti i modi. Però è bellissimo e meraviglioso l'affetto che ci ha dato la gente. Ha aiutato molto la mia sofferenza" ha detto il figlio Diego Jr, alla presentazione della statua del Pibe De Oro collocata all'esterno dello stadio di Fuorigrotta che ora porta il suo nome. "Ho visto gente del Boca e del River abbracciata al funerale di papà, è una cosa meravigliosa. Credo che solo lui poteva generare tutto questo. Io sono napoletano e sono anche mezzo argentino, per me oggi è una giornata triste ma è anche una giornata in cui mi riempio d'orgoglio vedendo così tanta gente". "Diego è una persona che teniamo tutti nel cuore, soprattutto chi ha avuto la fortuna di conoscerlo nella maniera vera e io sono uno dei fortunati" ha detto l'ex compagno Bruno Giordano. "Era una persona straordinaria, generosa, a cui non si poteva non voler bene. Purtroppo siamo qui a un anno di distanza e ogni giorno c'è una fitta al cuore quando ci alziamo e ripensiamo a Diego. E' sempre nei nostri cuori, basta aprire un giornale o accendere la televisione e si vede la sua bellezza in tutto. In campo ma soprattutto fuori dal campo". (ITALPRESS). gve/gm/red 25-Nov-21 16:22

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x