Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Tokyo 2020: Diana Bacosi vince l'argento nello skeet

Alle Olimpiadi di Rio aveva vinto l'oro, ma con questo secondo posto conferma di essere una delle migliori nel tiro a volo

26 Luglio 2021

Tokyo 2020: Chi è Diana Bacosi, oggi medaglia argento skeet

A Tokyo 2020 Diana Bacosi si piazza al secondo posto come medaglia d'argento nello skeet donne. Non se ne accorge subito: l'emozione è arrivata insieme alla collega e amica Chiara Cainero, che le corre incontro e l’abbraccia sotto gli occhi del presidente Malagò e di Valentina Vezzali, anch'essi con le lacrime di gioia.

L'azzurra aveva vinto l’oro a Rio, ma anche l'argento olimpico dopo mesi difficili per il mondo dello sport rimane una grandissima emozione. In cima al podio l'ha battuta solo la statunitense Amber English, che la precede sul gradino più alto del podio. E con l'argento Bacosi si riconferma una delle migliori al mondo.

Tokyo 2020: Chi è Diana Bacosi, oggi medaglia argento skeet

"Speravo nell'oro, di bissare Rio, è arrivato l'argento ma ho dato tutto ciò che avevo e sono contenta così", ha detto Diana Bacosi dopo la gara di skeet. "Ho dato continuità alle mie prestazioni, continua, e alla fine ho perso l'oro per un piattello: nello sport può succedere" . "Sono molto emozionata, è una medaglia che voglio dedicare a tutti gli italiani, perché è stato un anno difficilissimo per tutti: la pandemia ci ha messo in ginocchio ma noi, come popolo, siamo stati capaci di rialzarci, nella vita come nello sport", ha detto Diana Bacosi. "Il momento più bello della giornata è stato quando ho capito che una medaglia era sicura. In questo anno ho avuto difficoltà sportive, ma il mio ct Andrea Benelli mi ha tirato fuori dal momento nero e mi ha portato fino a qui, e a questo argento".
   
Classe 1983, ha da poco compiuto 38 anni.Nel 2005 entra nell'Esercito Italiano e inizia subito a farsi valere come ottima tiratrice dopo i risultati ottimi degli Europei di tiro, dove aveva vinto l'argento. Nel 2016 invece ha conquistato l’oro olimpico a Rio, mentre nel 2019 ha vinto l’oro nello skeet singolo ai Mondiali di Lonato. Oggi può festeggiare con un altro, incredibile, risultato.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x