Domenica, 01 Agosto 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Calcio: Mandragora "C'è entusiasmo al Toro. Io leader? Lo siamo tutti"

22 Luglio 2021

Calcio: Mandragora "C'è entusiasmo al Toro. Io leader? Lo siamo tutti"

"Juric? Mi piace la sua metodologia, si vede la cura nel dettaglio" SANTA CRISTINA VALGARDENA (ITALPRESS) - "Stiamo lavorando molto e bene, con entusiasmo. E' la cosa più importante. Stiamo vivendo il ritiro in maniera determinata, concentrata e serena, vogliamo partire bene e fare una grande stagione". Così Rolando Mandragora, centrocampista del Torino, intervistato dal canale tematico della società granata. Il classe 1997 è uno dei perni della formazione del neo tecnico Ivan Juric, che punta tanto su di lui: "Lavoriamo sui dettagli e sull'intensità, questo può portarci a raggiungere gli obiettivi che ci prefisseremo - ha detto Mandragora dal ritiro a Santa Cristina Valgardena -. Vogliamo lavorare insieme e con un po' di sana concorrenza che fa bene al gruppo per crescere. Sappiamo che per raggiungere gli obiettivi non abbiamo bisogno solo tre o quattro o cinque leader, ma 25 o quanti saremo in rosa. C'è bisogno di gente che abbia voglia di migliorarsi, abbiamo più voglia dimostrare che di parlare. Dobbiamo lavorare con intensità per fare in modo di diventare 25 leader". Primi allenamenti, prime amichevoli ma anche prime impressioni su Ivan Juric: "Mi piace la sua metodologia - ha sottolineato Mandragora -. C'è grande intensità sotto tutti i punti di vista, anche sugli scatti sui cinque metri". "Si vede la cura nel dettaglio, partendo dal nutrizionista e finendo ai video che studiamo in palestra o al lavoro che svolgiamo in campo. Vogliamo fare più punti possibili per essere tranquilli e poi penseremo ad altro, un passo alla volta". Infine, il centrocampista ha concluso parlando del suo rapporto con i tifosi: "Ci accolgono in maniera positiva, fortunatamente, già alle 8.30-9 sono al campo a chiederci foto e autografi, è un piacere passare del tempo con loro. E ci danno sempre tanta carica nei momenti più duri di lavoro". (ITALPRESS). mra/gllb/red 22-Lug-21 19:50

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x