Venerdì, 30 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Calcio: Sottil "Bello tornare in viola,Italiano martello con idee nuove"

22 Luglio 2021

Calcio: Sottil "Bello tornare in viola,Italiano martello con idee nuove"

Dopo l'esperienza al Cagliari l'esterno d'attacco è stato riscattato dalla Fiorentina MOENA (ITALPRESS) - "Il contro-riscatto da parte della Fiorentina è stato un atto di grande fiducia nei miei confronti. Sono molto onorato ed entusiasta di ripartire qui a Firenze, cercherò di ripagare questa fiducia della società. Lavoro, poche parole e meritarsi la fiducia saranno le mie linee guida di quest'anno". Così l'attaccante esterno Riccardo Sottil, tornato a vestire la maglia viola, dopo la stagione che lo ha visto protagonista a Cagliari nella prima parte, ma infortunato nella seconda. "Un anno che mi è servito tantissimo - ha spiegato Sottil dal ritiro gigliato di Moena -. Ho avuto un tecnico molto bravo come Di Francesco che ha sempre puntato sui giovani, mi ha voluto fortemente e mi ha fatto giocare con continuità. Poi ho avuto un infortunio nella seconda parte di stagione che non mi ha permesso di giocare e aiutare i miei ex compagni. Adesso devo lavorare con il nuovo mister sta chiedendo concetti di gioco nuovi che erano un po' mancati. Siamo molto entusiasti di lavorare con Italiano, un tecnico offensivo che chiede grande pressing in avanti, verticalizzazioni dei difensori e dei centrocampisti e punta ad attaccare bene e difendere ancora meglio. Agli esterni chiede gioco, palleggio e grande lavoro. In questi giorni posso dire che ci si diverte molto anche in allenamento con esercitazioni interessanti". "Mister Italiano è un bel martello, schietto, che ti dice le cose in faccia e questo è un qualcosa che un calciatore apprezza tanto", ha aggiunto Sottil che, in questi giorni di ritiro, sta affinando l'intesa sul campo con Dusan Vlahovic. "Io e Dusan ci conosciamo ormai da tanti anni - ha raccontato l'esterno d'attacco gigliato -. Lui è arrivato a Firenze che era un ragazzo come me, ci siamo incrociati quando ero in 'Primavera', abbiamo un bel rapporto anche fuori dal campo e quello sicuramente aiuta tantissimo a trovare le giocate e la giusta intesa. Per quel che mi riguarda ogni settimana cercherò di mettere il mister in difficoltà perché l'obiettivo di qualunque giocatore è partire ogni domenica nell'11 titolare". C'è chi lo considera il possibile erede in viola di Federico Chiesa. "Non mi pesa il paragone perché ogni giocatore è diverso dall'altro. Non è una cosa che mi turba, con Federico ho avuto un bel rapporto a Firenze ed è sotto gli occhi di tutti che sia diventato un grande giocatore". Il successo della Nazionale a Euro2020 secondo Sottil ha mandato segnali importanti anche per un maggior utilizzo dei giovani nel campionato di serie A. "La rifondazione della Nazionale, dal fallimento della mancata qualificazione al Mondiale contro la Svezia ad arrivare a vincere l'Europeo, significa che in Italia i talenti ci sono e che c'è tanta qualità - il parere di Sottil -. Non per forza bisogna andare a cercare in giro all'estero quando i talenti li abbiamo in casa. A Euro2020 ero il primo tifoso dell'Italia, sbraitavo, urlavo, ero in prima linea a tifare per la nostra Nazionale. La sconfitta agli Europei Under 21 contro il Portogallo mi ha lasciato tanta delusione, abbiamo fatto una grande rimonta e prendere quei gol nei minuti finali è stata una mazzata. Quell'Europeo l'ho fatto di rincorsa perché a Cagliari sono rientrato all'ultima giornata e non stavo ancora benissimo. Nell'Under mi gestivano, ho fatto terapie e ho recuperato all'ultimo. Volevo quell'Europeo, dopo tutto il percorso fatto insieme e l'obiettivo era rientrare. Contro il Portogallo purtroppo l'espulsione ci ha penalizzato molto, c'è grande rammarico ma il sogno è quello un giorno di vestire la maglia della Nazionale maggiore". (ITALPRESS). lc/ari/red 22-Lug-21 13:12

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x