Venerdì, 30 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Europei 2021, Italia vola in finale: delirio azzurro a Wembley

Italia-Spagna 5-3 ai rigori, gli Azzurri conquistano la finale all’Europeo: Donnarumma ferma Morata. Di Jorginho il rigore decisivo

06 Luglio 2021

Europei 2021, Italia vola in finale: delirio azzurro a Wembley

Fonte: twitter profilo nazionale italiana

Una partita sofferta quella tra Italia e Spagna: gli azzurri hanno sofferto, segnato, ripreso la partita con grinta. Ma alla fine hanno avuto la meglio: la squadra di Mancini vola in finale. La semifinale degli Europei 2021 a Wembley non ha deluso le aspettative. A sostenere le squadre tantissimi tifosi allo stadio, è un'emozione vedere le curve piene. Una partita che ha visto la squadra degli spagnoli superiore: veloci, precisi, con maggior gioco di squadra e più fiato. Una squadra fresca. Gli azzurri fortunati e bravi a finalizzare le occasioni. Ora la finale aspetta gli azzurri a Wembley domenica 11 luglio. 

Europei 2021, Italia vola in finale: delirio azzurro a Wembley

L’Italia conquista la finale degli Europei battendo la Spagna 5-3 dopo i calci di rigore ed esplode una prima, liberatoria gioia per le strade al termine di 120 minuti e una serie di rigori di pura sofferenza.

L’Italia in semifinale è scesa in campo a Wembley per conquistare la finale degli Europei dell’11 luglio. La sfida contro la Spagna di Luis Enrique è stata difficile sin dai primi minuti. Il primo tempo della semifinale fra Italia e Spagna è finita senza reti. La nazionale di Mancini ha sofferto le iniziative degli spagnoli che si sono resi pericolosi con Torres, Dani Olmo e Oyarzabal. Gli azzurri hanno risposto con una chance costruita tra Immobile e Barella e nel finale con un tiro cross di Emerson che scheggia la traversa. 

Al 60' Il'Italia ha guadagnato il vantaggio. Federico Chiesa ha finalizzato un gol meraviglioso: ripartenza con Insigne che vede Immobile, il quale viene anticipato, la palla finisce allo juventino che riceve e calcia con il destro a giro senza lasciare scampo a Unai Simon. Tutto da rifare all'80': Dani Olmo per Morata che elude l'intervento della difesa azzurra e batte Donnarumma da distanza ravvicinata. Italia-Spagna 1-1. Tutto da rifare. 

Al 90' (+3' di recupero) le squadre prendono una breve pausa: si va ai supplementari. 

Il primo tempo dei supplementari finisce sempre 1-1. Ancora nulla di fatto, le due squadre sono stanche e sofferenti. Gli ultimi 15 minuti saranno i più duri.

Anche alla fine del secondo tempo supplementare niente di fatto: SI VA AI RIGORI.

Locatelli parato da Simon; Dani Olmo fuori; Belotti gol; G. Moreno gol; Bonucci gol; T. Alcantara gol; Bernardeschi gol; Morata parato da Donnarumma; Jorginho gol. ITALIA IN FINALE!!!!

Gigi Donnarumma immenso e decisivo. Il portiere della nazionale italiana migliore in campo.

Euro 2020, Spagna-Italia inizia con l'omaggio a Raffaella Carrà: riscaldamento con "A far l'amore comincia tu"

Prima della partita gli Azzurri hanno deciso di omaggiare Raffella Carrà. Lo hanno fatto riscaldandosi sulle note di "A far l'amore comincia tu", uno dei brani più noti della bravissima artista. Raffaella Carrà si è spenta il 5 luglio 2021 all'età di 78 anni, lasciando un vuoto incolmabile nel cuore dei fan. Icona dello spettacolo italiano, la Carrà era amatissima in tutto il mondo, soprattutto in Spagna.

In occasione del match Italia-Spagna di Euro 2020, la FIGC ha chiesto alla UEFA di inserire nella playlist ufficiale utilizzata prima della semifinale uno dei suoi pezzi più noti, "A far l'amore comincia tu". La Uefa ha accettato, dunque prima della partita che si è tenuta a Wembley i tifosi hanno potuto ascoltare il coinvolgente brano.

"La scomparsa di un’icona come Raffaella Carrà donna innovativa e artista straordinaria, ha colpito tutti. Prima di Italia-Spagna, la sua partita, vogliamo ricordarla con allegria, ascoltando insieme la sua musica carica di energia", ha detto il presidente della Federcalcio.

"Amava il calcio ed era una grande tifosa della Nazionale Raffaella Carrà - si legge nella nota con cui la Federazione ha annunciato l'omaggio - vera e propria regina della televisione italiana morta ieri all’età di 78 anni. Per omaggiarla, la FIGC ha chiesto e ottenuto dalla UEFA di inserire nella playlist utilizzata per il riscaldamento prima della semifinale dell’Europeo con la Spagna ‘A far l’amore comincia tu’, una delle sue canzoni più amate e ballate".

Raffaella Carrà, A far l'amore comincia tu

I calciatori, non solo gli Azzurri ma anche la squadra della Roja di Luis Enrique, nel pre-partita ha fatto riscaldamento sulle note di "A far l'amore comincia tu". Il brano è nato nel 1976 ed ebbe un successo mondiale. Il testo fu tradotto in numerose lingue ed è anche stato riproposto in una versione remix da Bob Sinclair. Lo stesso brano è stato utilizzato da Paolo Sorrentino nel film "La Grande Bellezza".

Europei 2021, Italia Spagna: le reazioni social più belle

Italia e Spagna ha scatenato la fantasia dei tifosi su twitter che hanno commentato ogni minuto della partita con impeto e ironia. Ecco le nostre reazioni preferite. 

Prima di tutto il momento più brutto per gli Azzurri, il pareggio: 

Il momento in cui le due squadre sono rientrate in campo ai supplementari: 

E in fine un po' di italianità:

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x