Lunedì, 08 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Il centenario di E. B. Clucher

Da Miracolo a Milano a Lo Chiamavano Trinità

Di Ivan Rota

01 Luglio 2022

Il centenario di E. B. Clucher

“Il Centenario di E. B. Clucher - Da “Miracolo a Milano” a “Lo chiamavano Trinità” e oltre : lo straordinario percorso di un uomo di cinema”. Su iniziativa lanciata dall’Onorevole Fabrizio Santori, Segretario d’Aula, verrà conferito al figlio Marco Tullio un Premio alla Memoria da parte dell’Assemblea Capitolina presieduta da Svetlana Celli, con annuncio di intitolazione di una via al grande regista. Ospiti autorevoli presenzieranno ed interverranno alla manifestazione. Premiere del teaser riguardante il docu-film di Ginevra Barboni “Ogni giorno trovato. Mio nonno in arte E. B. Clucher”.
La straordinaria vita di Enzo Barboni, in arte E.B. Clucher, ricordato a cento anni dalla nascita dal figlio Marco Tullio, noto sceneggiatore e scrittore, che del padre è stato a lungo primo collaboratore. Il prossimo 5 luglio, a partire dalle ore 16.00, nella prestigiosa sala della Protomoteca in Campidoglio,saranno mostrati supporti audiovisivi e fotografici inediti appartenenti all'archivio privato di una delle Famiglie di Cinema più importanti in Italia, che inizia negli Anni 40 con Leonida Barboni (direttore della Fotografia prediletto da Anna Magnani, due volte vincitore del Nastro d’Argento) e che continua ancora oggi, dopo ben quattro generazioni di Settima Arte a livello internazionale, con la giovane ma già pluripremiata Ginevra Barboni, definita dal sito Black Lab Film Co. una della cinquanta registe più promettenti al mondo. L'iniziativa culturale, ad ingresso libero, fortemente voluta dall' Assemblea Capitolina su proposta dell' Onorevole Fabrizio Santori nel suo ruolo di Segretario d'aula, vedrà la partecipazione di numerosi ospiti, capeggiati dalla Presidente dell'Assemblea, l'Onorevole Svetlana Celli.
« Siamo orgogliosi di ospitare questo evento nel cuore di Roma, in Campidoglio, per celebrare il centenario della nascita di un grande romano, il geniale regista che ha creato un genere speciale con una capacità espressiva il cui fascino apparentemente leggero, ma pur denso di messaggi e significati, ha stregato quattro generazioni e si rinnova anche oggi » - ci tiene a far sapere alla stampa l'Onorevole Santori.
« Enzo Barboni, E.B. Clucher per il grande pubblico, è stato e resta un pilastro, una pietra miliare nel cinema italiano, ma per troppo tempo è stato dimenticato pur essendo i suoi numerosi film notissimi e cari a milioni di spettatori e appassionati di cinema. Adesso, grazie a questa iniziativa, lo ricordiamo. 'Da miracolo a Milano a 'Lo chiamavano Trinità' e oltre: lo straordinario percorso di un uomo di cinema'. Ecco una grande manifestazione, un incontro che vuole essere il primo passo di un lungo Itinerario che comincia oggi.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x