Sabato, 28 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Vaccino Covid e impotenza, il divo a luci rosse Alex Magni: "Non è più come prima"

L'attore: "Ho fatto visite dall’andrologo e dall’urologo, ma non ho più l’erezione di una volta. Tutto questo dopo il vaccino Covid"

05 Gennaio 2022

Vaccino Covid e impotenza, il divo a luci rosse Alex Magni: "Non è più come prima"

fonte: Instagram @alexmagniofficial

Il divo a luci rosse Alex Magni si scaglia contro il Vaccino Covid: secondo l'attore di filmini hard il farmaco somministrato per combattere il virus avrebbe, tra i tanti effetti collaterali, anche l'impotenza. "Sono vaccinato", ha raccontato Magni ai microfoni del programma di Radio 24 La Zanzara. "Ma - ha continuato - da quando ho fatto la prima dose non ho più erezioni come una volta". Sembra dunque che il vaccino anti-Covid possa portare a reazioni indesiderate di questo tipo. Tuttavia, al momento, nessun esperto ha confermato o smentito le parole dell'attore a luci rosse. 

Vaccino Covid, Magni: "Dieci giorni dopo sono iniziati i grandi problemi"

Secondo Alex Magni, star del cinema hard, tra gli effetti collaterali del vaccino andrebbe inserito anche quello dell'impotenza. L'attore, che è molto conosciuto sul web per i suoi video amatoriali, si è lasciato andare ai microfoni di Radio 24. Ospite al seguitissimo programma radiofonico La Zanzara, ha confessato: "Sono vaccinato, ma le mie erezioni non sono più come una volta. Nonostante io sia vaccinato ho grossi problemi", ha ribadito. "Ho fatto visite dall’andrologo e dall’urologo, ma non ho più l’erezione di una volta. Tutto questo dopo il vaccino". E ancora: "Dopo dieci giorni dal vaccino ho notato questi problemi nell’erezione. Io ce l’ho sempre avuto di pietra", ha continuato.

L'attore a luci rosse, tra l'altro, ha anche partecipato a un paio di manifestazioni No Vax proprio alla luce della sua esperienza personale. Secondo Magni il siero potrebbe portare, negli uomini, a impotenza e problemi di questo genere. Proprio durante il corteo però Magni è stato identificato e fermato dalla Polizia con l'accusa di oltraggio al pubblico pudore e di atti osceni in luogo pubblico. Che cos'è successo? "Ho tirato fuori un pene di un centimetro e mezzo, come un dito mignolo", ha raccontato infine Alex in radio. 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x