Lunedì, 27 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Carlo Alighiero, morto l'attore di teatro delle opere di Eschilo e Seneca

Carlo Alighiero è morto, all'età di 94 anni, dopo una breve malattia. Fino a prima del Covid aveva continuato a calcare il palco melodrammatico

12 Settembre 2021

Carlo Alighiero

È morto Carlo Alighiero

Carlo Alighiero è morto dopo una breve malattia che lo ha strappato ai suoi cari. Il noto attore di teatro si è spento nella giornata di sabato 11 settembre, all'età di 94 anni. Ad annunciarlo sono i familiari. Nome importante del teatro indipendente, Carlo Alighiero aveva anche ricoperto ruoli come doppiatore e attore in televisione. Distrutta la moglie Elena Cotta, il suo amore per oltre 70 anni. I funerali si terranno martedì 14 settembre a Roma alle ore 11.00, presso la Chiesa di San Francesco, a Ripa di Trastevere.

Carlo Alighiero, morto l'attore di teatro che interpretava Edipo e Amleto

È morto Carlo Alighiero, attore di teatro che aveva anche preso parte a numerosi sceneggiati e serie televisive italiane. Aveva recitato in film diretti da registi importanti come Dario Argento e Sergio Martino. Carlo Alighiero si è arreso a una malattia che lo ha colpito d'improvviso, ma che non lo ha fatto soffrire per molto tempo. Aveva 94 anni, trascorsi tra i palchi del teatro e dietro la cinepresa in una carriera fatta di creatività, talento ed energia pura che abbraccia un arco temporale lunghissimo.

Lo piange la moglie Elena Cotta, con cui ha condiviso l'amore per il teatro e per la settima arte e le loro due figlie Barbara e Olivia. I due coniugi si erano conosciuti a Milano nell'autunno del 1949 e da allora non si erano più lasciati. La passione che li univa era romantica quanto intellettuale e insieme avevano calcato diversi palchi.

Alighiero aveva debuttato con il teatro nello stabile di Padova nel lontano 1952, recitando ne "L'Agamennone" di Eschilo a regia di Gianfranco De Bosio e successivamente con l' "Amleto" del maestro Vittorio Gassman. Alighiero è anche stato un grande regista, avendo frequentato il corso di regia di Orazio Costa All'Accademia d'Arte Drammatica.

Con Alighiero se ne va un pezzo di storia del teatro indipendente, ma anche della televisione italiana e del cinema. Il Covid aveva stroncato gli ultimi anni della sua carriera, in quanto anche prima della pandemia Carlo Alighiero calcava i palchi di tutta Italia con le sue opere.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x