Lunedì, 20 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Zecchino d'Oro 2021, con Carlo Conti e Mara Venier: chi ha vinto?

La 63esima edizione dello Zecchino d'Oro è stata vinta dalla piccola Anita. Il programma di Rai Uno condotto da Mara Venier e Carlo Conti ha battuto tutti negli ascolti

31 Maggio 2021

Zecchino d'Oro 2021, con Carlo Conti e Mara Venier: chi ha vinto?

Zecchino d'Oro (foto profili Instagram ufficiale @zecchinodoro)

 Ieri, domenica 30 maggio 2021 è andata in onda su Rai Uno la 63ª edizione dello Zecchino d’Oro.

La vincitrice è la piccola Anita di 8 anni, con il brano "Custodi del mondo" scritto da Simone Cristicchi e Gabriele Ortenzi.

Zecchino d'Oro 2021, Carlo Conti e Mara Venier: coppia perfetta, ascolti record

La 63ª edizione dello Zecchino d’Oro, andata in onda ieri domenica 30 maggio su Rai Uno, è stata condotta da Mara Venier e Carlo conti.

La scelta dei due conduttori è stata vincente.

Carlo Conti dall’Antonino di Bologna e Mara Venier dagli studi di ‘Domenica In’ a Roma hanno fatto registrare allo Zecchino d'Oro 2021 ottimi ascolti.

Il festival dei bambini ha tenuto attaccati al televisore ben 2.381.000 di telespettatori con uno share pari al 18%.

Un ottimo incremento paragonato agli ascolti degli anni precedenti.

La 62ª edizione andata in onda nel 2019 conquistò 2.031.000 con il 14,20% di share, mentre quella precedente, la 61ª nel 2018 raccolse davanti ai teleschermi 2.228.000 di telespettatori con il 14,02% di share. 

Meglio totalizzò l’edizione numero 60 nel 2017 con 2.360.000 di telespettatori e il 15,83% di share.

Rai Uno Zecchino d'Oro 2021: chi ha vinto?

La  vincitrice dello Zecchino d'Oro 2021 è la piccola Anita Bartolomei, una bimba marchigiana di 8 anni. 

A votare le 14 canzoni in gara c'erano tre giurie: una Giuria dei Piccoli formata da 10 bimbi provenienti da tutta Italia, il Coro dell’Antoniano e una Giuria dei Grandi (composta da Pupo, Anna Tatangelo, Cristina D’avena, Eleonora Daniele, Katia Ricciarelli, Gabriele Cirilli, Elisabetta Gregoraci ed Elisabetta Ferracini).

"Custodi del mondo", il brano che ha trionfato, è stato scritto da Simone Cristicchi e Gabriele Ortenzi.

Crsticchi ha commentato ha commentato la vittoria così: "Per prima cosa ho chiamato la piccola Anita, le tremava la voce perché non ci eravamo mai conosciuti: è stata bravissima e ha interpretato perfettamente il senso del brano. Aver vinto la 63a edizione dello Zecchino d’Oro è una gioia immensa, specialmente aver vinto con una canzone che vuole essere un messaggio sociale di speranza e di costruzione di un futuro in armonia con quella che è la nostra madre terra. Essere custodi del mondo significa prenderci cura uno dell’altro, ma anche di questo straordinario pianeta e anche della comunità di cui facciamo parte. Ognuno di noi è un piccolo tassello di un grande mosaico, ha una responsabilità, deve essere custode di questo mondo a partire dai più piccoli perché lasceremo a loro in eredità questo pianeta".

Gabriele Ortenzi invece ha dichiarato: "Questa canzone è stata scritta a partire da un percorso personale di attenzione al pianeta, che vogliamo sia cura di tutti, grandi e piccoli, per cui siamo davvero contenti che sia arrivata al cuore di adulti e bambini. Evidentemente non ci sono argomenti troppo complessi se trovi le parole e la musica giusti".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x