Giovedì, 06 Maggio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Grande Fratello Vip, irruzione polizia alla finale: ecco che cosa non si è visto

"Avete 10 minuti". Arriva la polizia per "assembramento".

03 Marzo 2021

Grande Fratello Vip choc, 'Lobby gay nel reality': Signorini sotto accusa

Alfonso Signorini (foto da Instagram grandefratellotv)

Polizia durante la finale del Grande Fratello Vip 5. L'1 marzo il famosissimo reality di Canale 5 si è concluso con la vittoria di Tommaso Zorzi. La puntata è stara ricca di sorprese, ma anche di colpi di scena. Dopo la proclamazione del vincitore, tutti i gieffini hanno festeggiato in studio fra baci e abbracci. Presenti in studio Alfonso Signorini, Antonella Elia, Pupo e tutti gli ex concorrenti della quinta edizione del Gf Vip.

Come si poteva immaginare, al momento dell'annuncio del vincitore, tutti i ragazzi si sono uniti in un fortissimo abbraccio di gruppo. Dopo la diretta, hanno deciso di cenare tutti insieme. Ma ecco che cosa è successo.

Grande Fratello Vip, irruzione polizia nel giorno della finale: ecco che cosa non si è visto

"Hanno chiamato la questura - ha spiegato Maria Teresa Ruta, ospite da Barbara D'Urso a Pomeriggio Cinque - perché c'era un assembramento anti Covid". Dopo la diretta, i concorrenti si sono trattenuti per cenare tutti insieme. I gieffini della quinta edizione sono però tantissimi. 

"La polizia ci ha detto 'Questo è un assembramento', ci hanno dato 10 minuti di tempo e ci siamo imboscati nelle stanze. Eravamo tutti quelli della casa e tutti tamponati e stavamo cenando", ha precisato Maria Teresa Ruta.

Si è conclusa così la quinta edizione del Gf Vip 5, con un colpo di scena post finale.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti