Domenica, 28 Novembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

sostenibilita

Territorio e società, l'Istituto Ganassini genera valore

25 Novembre 2021

Territorio e società, l'Istituto Ganassini genera valore

(Adnkronos) - Forte attenzione al territorio e alle persone per generare un impatto positivo sulla società e sull’ambiente. E’ l’impegno dell’Istituto Ganassini, diventata società benefit, per un modello business sempre più sostenibile. “Ci impegniamo da sempre a essere un’impresa sostenibile ed etica, consapevoli della responsabilità delle nostre azioni nel contesto in cui operiamo” dichiara Vittoria Ganassini, Responsabile Csr di Istituto Ganassini che all’Adnkronos spiega: “la reputazione di un’azienda viene data da quello che arriva sul mercato e da chi lavora con noi in azienda che mi piace pensare siano parte di una grande famiglia. Per questo l’idea di diventare società benefit fa parte di un’evoluzione naturale della nostra tradizione da sempre attenta alle persone”.

Un impegno per il territorio che proprio in questi giorni si concretizza con una nuova iniziativa. Con una donazione di 50mila euro, l’Istituto Ganassini sostiene ‘Ri-Nascita’, il nuovo spazio di aggregazione femminile a Milano, nel quartiere Corvetto, ideato e realizzato da Alessandra Kustermann (Primario Ps Ostetrico Ginecologico, Soccorso Violenza Sessuale e Domestica e del Consultorio Familiare Bertarelli della Fondazione Irccs Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico e presidente dell’associazione Svs Donna aiuta donna Onlus) con le sue collaboratrici.

Il progetto 'Ri-Nascita', che verrà inaugurato il 27 novembre, offre un punto di supporto dedicato alle donne e anche ai giovani del quartiere. Sarà possibile ottenere consulenze psicologiche gratuite e, in collaborazione con il consultorio Bertarelli e il consultorio di via Oglio, saranno individuati bisogni sanitari e psico-sociali per indirizzare le donne ai servizi più adeguati, agendo da facilitatore.

“Questo è un esempio di bella alleanza che fa bene a tutti. Da molti anni sosteniamo le donne che hanno subito violenza nel loro percorso di autonomia tramite Svs Donna Aiuta Donna Onlus con cui ormai abbiamo un forte legame. Mi piace far parte di questa realtà anche per creare con i dipendenti momenti di volontariato”. Ma l’impegno dell’Istituto Ganassini per la sostenibilità si concretizza anche su altri fronti. Dalla collaborazione con Slow Food per la tutela della biodiversità, alla partnership con Marevivo per ripulire le spiagge italiane: “Non è uno slogan ma la bellezza salverà il mondo” commenta Vittoria Ganassini.

Quanto ai prodotti, l’Istituto Ganassini abbraccia tantissime linee presenti nelle farmacie: i prodotti contengono alte percentuali di ingredienti di origine naturale e biologica, e quindi biodegradibili, scegliendo fornitori virtuosi nei confronti del Pianeta. E non solo. “Dove è possibile cerchiamo di riutilizzare scarti come avviene per le bucce di arancia utilizzate per l’essenza dello shampoo, che recuperiamo da un’azienda che produce aranciate”.

Ma c’è anche tutto il filone degli imballaggi: “Tutti i nostri packaging sono in Rpet, ovvero plastica riciclata, e la carta è certificata Fsc. E per ridurre l’uso degli imballaggi, con il brand Bioclin abbiamo introdotto anche alcune novità come la ricarica del deodorante”. Prossima sfida? “Diventare una B-Corp”, la certificazione che mira a diffondere un paradigma più evoluto di business che crea valore per tutti e “noi ci sentiamo pronti”.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x