Sabato, 22 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Covid, vaccino senza puntura a Messina: è il primo in Europa

Verrà presentato domani alle 11.30 a Messina il primo vaccino senza ago in Italia: ecco come funziona

27 Luglio 2021

Covid, vaccino senza puntura a Messina: è il primo in Europa

Vaccino Covid (fonte foto Lapresse)

Arriva per la prima volta in Italia (e anche in Europa) un vaccino contro il Covid dalle modalità di somministrazione davvero innovative e completamente diverse da quelle che siamo abituati a vedere: è senza puntura. La prima città italiana a ospitare questo nuovo farmaco è Messina, in Sicilia, che sfrutta così le ultime novità che strizzano l'occhio alle tecnologie più innovative provenienti da diversi Stati oltreoceano.

Covid, vaccino senza puntura a Messina: è il primo in Europa

Messina è la prima città ad usare il vaccino senza puntura in tutta Europa, ma, rispetto ad alti Paesi, arriva anche in ritardo: la tecnica ormai da settimane viene già utilizzata dai medici, dagli infermieri e dal personale sanitario negli Stati Uniti d'America, in Australia e anche in India. L'Italia non lo aveva però mai visto fino a questo momento.

Ebbene l'innovativo vaccino contro il Covid è appena arrivato anche da noi, in particolare a Messina. Si tratta quindi di una modalità di somministrazione del farmaco contro il Coronaviurs mai vista prima d'ora in Italia e che, secondo molti, potrebbe portare gli indecisi a sottoporsi alla vaccinazione. Non è infatti raro sentire che qualcuno ha paura del - seppur piccolissimo - ago che gli infermieri utilizzano per i vaccini in generale (e non solo per quelli contro il Covid). Ma in cosa consiste esattamente questo vaccino senza puntura?

La tecnologia - già utilizzata appunto in Usa, Australia e India e che domani arriva ufficialmente anche in Italia - è molto semplice. La tecnica del nuovo vaccino consiste in un getto ad alta velocità che va completamente a sostituire l'utilizzo dell'ago, quindi della solita puntura, e garantisce - esattamente come quello tradizionale - un totale assorbimento del vaccino per via intramuscolare.

Il dispositivo medico Comfort-in è certificato Ce ed è stato pensato dagli esperti per somministrazioni sub-cutanee o intramuscolari di sostanze medicamentose. É semplice da usare, sicuro e quindi anche ideale per ogni tipo di infusione, non solo per quella del farmaco anti-Covid. Come gli studiosi annotano, i vantaggi per il paziente sono svariati, con particolare attenzione per tutti quelli che soffrono di agofobia. Ma non è finita qui.

Con comfort-in si riduce anche il rischio di punture accidentali, proteggendo al massimo quindi sia l'operatore sanitario che somministra il farmaco che il soggetto che lo riceve. Il vaccino è sterile, monouso ed è capace di iniettare nel braccio del paziente il medicinale. La durata della somministrazione è di circa 100 millisecondi.

Il vaccino senza ago verrà utilizzato con i diversi farmaci ora a disposizione in Italia quindi Pfizer, Moderna, Janssen, Astrazeneca. Tuttavia questa iniziativa, per quanto innovativa, non andrà comunque a sostituire la classica somministrazione dei vaccini con la tradizionale puntura. Domani, mercoledì 28 luglio 2021, alle 11.30, sarà illustrato il nuovo vaccino durante una conferenza stampa nell’hub Fiera di Messina dal commissario per l’emergenza Covid Alberto Firenze, dal direttore generale facente funzione dell'Azienda sanitaria provinciale di Messina Dino Alagna e da Arturo Maravigna, responsabile dell’azienda Gamastech.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x