Venerdì, 21 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Covid, Figliuolo: "Fiducioso, siamo all'ultimo miglio". Bonetti: "No alla Dad"

Il generale Figliuolo dice la sua su vaccini Covid agli insegnati e insiste: "Solo così possiamo ripartire". D'accordo anche la ministra Bonetti

26 Luglio 2021

Covid, Figliuolo: "Fiducioso, siamo all'ultimo miglio". Bonetti: "No alla Dad"

Fonte: lapresse.it

Il commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus Francesco Paolo Figliuolo torna a parlare di Covid, Green pass, ma anche di scuola e di insegnanti italiani che hanno deciso liberamente di non vaccinarsi contro il virus. "Abbiamo oggi 9 Regioni che viaggiano dal 77% al 50% di personale scolastico non vaccinato e questo non va bene" rimprovera il Generale mentre cerca di convincere gli indecisi. "É importante - continua - che in quelle Regioni, soprattutto, si convinca il personale docente e non docente a fare questo atto di generosità, perché solo così riparte il nostro Paese". 

Vaccini agli insegnanti: Figliuolo: "Unico modo per ripartire". Bonetti: "No alla Dad"

Per il commissario straordinario all'emergenza non ci sono dubbi: "Solo grazie alle vaccinazioni contro il Covid l'Italia potrà ripartire", dice convinto Francesco Paolo Figliuolo su Canale 5 ai microfoni di 'Morning News' mentre commenta i dati riguardanti gli insegnanti che hanno deciso di non vaccinarsi contro il virus. Ad oggi sono circa 223mila gli addetti del personale scolastico che hanno scelto questa via.

Intanto a parlare di scuola è anche la ministra per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti, che alla domanda "la scuola ripartirà con le mascherine?", risponde: "Direi di sì, perché siamo ancora in una situazione che richiede prudenza". Bonetti sottolinea poi che "il governo vuole superare in modo definitivo la Dad" e per questo motivo invita chi non si è ancora vaccinato a farlo. "La scuola in presenza è un diritto, ma bisogna aumentare il ritmo delle vaccinazioni", conclude.

Green Pass, Figliuolo: "Prezzi agevolati per i tamponi nelle farmacie"

Intanto Figliuolo è al lavoro per un protocollo d'intesa con tutti i farmacisti d'Italia in modo da avere tamponi a prezzi più bassi. "Nel giro di una decina di giorni - comunica il Generale sempre ospite al programma di notizie Morning News in onda su Canale 5 - riusciremo a trovare un prezzo molto conveniente per chi, in attesa del vaccino, deve fare il tampone per accedere al Green pass".  

"Con le vaccinazioni - aggiunge a 'La Stampa' il commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus - stiamo procedendo molto bene, a ritmo di circa 500mila al giorno. Gli italiani hanno capito che solo immunizzandoci tutti insieme si può sconfiggere il Covid. C'è ancora un pezzo di strada fa fare, ma siamo all'ultimo miglio e io sono fiducioso". E infine lancia l'invito: "Continuiamo a vaccinarci per il nostro bene e per bloccare definitivamente i contagi".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x