Domenica, 01 Agosto 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Varianti Covid, l'Oms insiste con strategia del terrore: "Presto anche più pericolose"

Rimane "fortemente probabile" che si svilupperanno nuove varianti del Covid "più pericolose". Lo hanno sostenuto gli esperti dell'Oms

15 Luglio 2021

Varianti Covid, l'Oms insiste con strategia del terrore: "Presto anche più pericolose"

Fonte: lapresse.it

Rimane "fortemente probabile" che si svilupperanno nuove varianti del Covid "più pericolose". Lo hanno sostenuto gli esperti dell'Oms nel consueto briefing da Ginevra sul Coronavirus. Il comitato di emergenza dell'Organizzazione mondiale della sanità ha avvertito che nuove varianti potrebbero diffondersi in tutto il mondo e che potrebbero ancora più difficile fermare la pandemia. "Non è affatto finita", hanno affermato gli esperti dell'agenzia dell'Onu sottolineando "la forte probabilità che emergano nuove e forse più pericolose varianti che potrebbero essere ancora più difficili da controllare".

Infatti, almeno secondo l'Oms, non ci sarà solo la variante Delta. "Nonostante gli sforzi nazionali, regionali e globali, la pandemia" di coronavirus "non è affatto finita", continuano dall'Oms. "Continua a evolversi, con 4 varianti di preoccupazione che dominano l'epidemiologia globale". E viene riconosciuta come "forte" la "probabilità" che in futuro emergano e si diffondano globalmente "nuove varianti di preoccupazione, forse più pericolose e ancora più difficili da controllare", il monito lanciato dal Comitato di emergenza convocato dall'Organizzazione mondiale della sanità sotto le International Health Regulations (Ihr).

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x