Venerdì, 19 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Governo, "Conte tentato da appoggio esterno". Di Maio sul Movimento: "Spettacolo indecoroso"

Cresce il pressing degli iscritti e dei deputati e senatori M5s su Giuseppe Conte per uscire dal governo e mantenere eventualmente l'appoggio esterno

30 Giugno 2022

Governo, "Conte tentato da appoggio esterno". Di Maio sul Movimento: "Spettacolo indecoroso"

Fonte: lapresse.it

L'incidente con il premier Mario Draghi per Giuseppe Conte non si è chiuso con la smentita di Palazzo Chigi delle parole che Beppe Grillo avrebbe affidato a Domenico De Masi. Secondo questo il premier avrebbe chiesto a Grillo di rimuovere Conte dal suo ruolo nel M5s. E' ancora atteso un chiarimento tra le parti, anche se tra i due l'appuntamento non c'è ancora. Ma benché ministri e sottosegretari grillini assicurino a taccuini aperti e telecamere accese che non c'è volontà alcuna di abbandonare la nave del governo, i vertici 5 Stelle, forte il pressing dei parlamentari e della base, accarezzano l'idea di fare un passo indietro, o meglio di lato, assicurando l'appoggio esterno ma di fatto sfilandosi dall'esecutivo. Così hanno confermato alcune fonti di all'Adnkronos.

"Quello visto in questi giorni è uno spettacolo indecoroso. Un teatrino che stanno facendo due forze politiche in un momento storico delicato, mentre si stanno decidendo cose importanti anche per l'Italia. Con Insieme per il Futuro abbiamo fatto una scelta di maturità rispetto ad atteggiamenti che non sono più condivisibili e sostenibili". Così il ministro Luigi Di Maio, fondatore dei gruppi parlamentari di 'Insieme per il futuro', durante l'assemblea congiunta. "La nostra azione sarà duplice: in parlamento per stabilizzare il governo così da sterilizzare i colpi di testa di alcune forze politiche e sul territorio, dove continueremo ad aggregare con programmazione e visione a lungo termine. Questo serve e dobbiamo essere umili, guardiamo anche all'esterno. Umiltà, responsabilità e professionalità. Così affronteremo le sfide che ci attendono". Così il ministro Di Maio, fondatore dei gruppi parlamentari di 'Insieme per il futuro', durante l'assemblea congiunta. 

Intanto cresce il pressing degli iscritti e dei deputati e senatori M5s su Giuseppe Conte per uscire dal governo e mantenere eventualmente l'appoggio esterno. Lo si sottolinea in ambienti qualificati del M5s che, tra l'altro, non vedono all'orizzonte faccia a faccia tra il leader pentastellato ed il premier Mario Draghi. 

 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x