Domenica, 05 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Scuola, Bianchi: "Mai così tanti soldi, permettere a tutti le stesse opportunità"

Il ministro dell'Istruzione: "Puntare su laboratori, palestre e mense. A novembre partono i bandi per i primi 5 miliardi"  

27 Ottobre 2021

Scuola, Bianchi: "Mai così tanti soldi, permettere a tutti le stesse opportunità"

Fonte: lapresse.it

Per la scuola "non ci sono mai stati tanti soldi" e a sostenerlo è direttamente il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi in una intervista a La Repubblica. Parlando dei fondi previsti dal Pnrr, il Governo fa sapere che i fondi saranno utilizzati in vario modo nel settore scolastico: per mettere in sicurezza tutti gli ambienti scolastici, per realizzare "più laboratori" e più "aule in grado di adattarsi a diverse esigenze" e infine anche per "permettere ai ragazzi di tutto il Paese di avere le stesse opportunità per combattere la dispersione", aumentando per esempio gli asili nidi.

Scuola, Bianchi: "Oltre 17 miliardi di euro in 5 anni"

Sono ben 17,59 i miliardi previsti dal Pnrr che l'Italia potrà e dovrà investire nella scuola. Cinque invece gli anni di tempo per farlo. Il ministro Bianchi annuncia che si partirà "dagli spazi, nuove scuole e riqualificazione di quelle esistenti. Le faranno i Comuni e le Province con il supporto di Cassa depositi e prestiti e Agenzia per la coesione. Abbiamo l'occasione di superare il concetto di aule, corridoi lunghissimi e porte chiuse per puntare su laboratori, palestre e mense. A novembre partono i bandi per i primi 5 miliardi", continua Patrizio Bianchi.

Il ministro dell'Istruzione comunica poi che il Governo, per quanto riguarda la scuola, lavorerà "con due obiettivi principali: il primo investire sugli ambienti scolastici, metterli in sicurezza ma anche modificarli per una didattica più partecipata, con più laboratori, con aule in grado di adattarsi a diverse esigenze. Il secondo, permettere ai ragazzi di tutto il Paese di avere le stesse opportunità per combattere la dispersione che colpisce soprattutto il Sud". Infine Patrizio Bianchi conclude a La Repubblica: "Questo vuol dire, ad esempio, aumentare i nidi" in tutta Italia.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x