Lunedì, 25 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Salvini e Renzi insieme al party, si tratta sul Colle. Berlusconi spera ancora

I due Matteo si sono incontrati alla festa di Angelucci senior e hanno parlato alla ricerca di una strategia comune per l'elezione del capo dello stato. E pochi giorni fa Renzi era stato anche ospite in Sardegna da Berlusconi...

20 Settembre 2021

Renzi e il servizio di Report sull'autogrill, a difenderlo arriva... Salvini

Fonte: lapresse.it

Si sa ormai da tempo che Matteo Renzi e Matteo Salvini non sono più gli odiati nemici di un tempo. Di recente, però, gli abboccamenti sono in aumento. Tanto che c'è chi giura che i due Matteo starebbero studiando una strategia comune per l'elezione del prossimo capo dello Stato. Proprio così, chi l'avrebbe mai detto... E c'è anche chi sarebbe pronto a scommettere che tra i nomi citati dai due ex nemici mortali ci sarebbe proprio lui, Silvio Berlusconi. Incredibile ma non così irrealistico, se si considera quanto accaduto nelle ultime settimane.

Party Angelucci, incontro Renzi-Salvini

Salvini e Renzi si erano già visti a fine maggio per festeggiare il compleanno dell'editore Giampaolo Angelucci. E giovedì sera hanno fatto il bis, scrive il Fatto Quotidiano, ma stavolta per celebrare i 77 anni del padre Antonio, deputato di Forza Italia e re delle cliniche private nel Lazio. Salvini e Renzi si sono così ritrovati a tavola insieme nella villa degli Angelucci ai Castelli romani, nel comune di Marino. Insieme a loro anche tanti altri invitati della Roma bene. Il Fatto li elenca, tra gli altri: Renato Brunetta con la moglie Tommasa Giovannoni, Claudio Durigon, Luigi Bisignani, Claudio Lotito, Melania Rizzoli, Michaela Biancofiore, Alessandro Sallusti e Pietro Senaldi.

Il dialogo Renzi-Salvini sul Colle

Ebbene, Salvini e Renzi si sarebbero confrontati sul nome da mandare al Colle. Mario Draghi? Bis di Mattarella? Le ipotesi più probabili restano sempre queste, ma non mancano le alternative. Tra le quali spunta anche Silvio Berlusconi, che non ha ancora sotterrato le speranze di finire al Quirinale. "Se Berlusconi aspira a diventare Presidente della Repubblica, fa bene. Penso che abbia più contatti, credibilità, relazioni e buoni rapporti rispetto a tanti altri", ha dichiarato Salvini pochi giorni fa. E il leader di Forza Italia resta convinto di poter arrivare al Quirinale e continua ad allenarsi per la corsa nonostante l’ostacolo dell’ennesimo processo.

L'invito di Berlusconi a Renzi in Sardegna

A dimostrarlo anche il dettaglio, svelato nei giorni scorsi, di un invito di Renzi in Sardegna. Secondo il Corriere della Sera, dopo i saluti e un breve scambio di convenevoli, Berlusconi è andato dritto al punto: "Alla quarta votazione ho la possibilità di essere eletto. E voi dovete votare per me". L’ospite è rimasto spiazzato dalla richiesta e ha risposto con un imbarazzato "ma presidente...". Eppure l'episodio dimostra che Berlusconi ci crede, e che lo stesso Renzi parlando con Salvini potrebbe non escludere del tutto un'ipotesi che avrebbe dell'incredibile.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x