Venerdì, 28 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Afghanistan, Lamorgese: "Aumenteranno i migranti. Salvini? Disponibile a incontro"

La ministra dell'Interno si trova a Palermo per i lavori del Comitato nazionale per l'ordine e la sicurezza

15 Agosto 2021

Afghanistan, Lamorgese: "Aumentano i migranti. Salvini? Disponibile a incontro"

Fonte: Twitter

La ministra dell'Interno Luciana Lamorgese ha messo in primo piano la questione dell'Afghanistan e dei migranti durante la riunione del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza a Palermo.8 Alla questiona afghana è stato infatti dedicato un momento di riflessione, in uno scenario, quello del Medio Oriente e del Nordafrica, sempre più drammatico. E sul rivale ed ex occupante della poltrona degli Interni Matteo Salvini replica: "Sono disponibile a un incontro".

Afghanistan, Lamorgese: "Aumentano i migranti, aspettiamoci arrivi dalla rotta Balcanica"

"Ho scelto di venire a Palermo per essere vicina a una terra che come primo approdo dei flussi merita rispetto e un ringraziamento per le attività che i sindaci si trovano ad affrontare", ha iniziato la conferenza stampa la ministra Lamorgese. La riunione di Ferragosto del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza si è tenuta a Palermo, capoluogo siciliano da tempo meta privilegiata per la politica nel momento in cui si ragiona sull'area del Mediterraneo.

"Certamente gli arrivi dei migranti sono aumentati, ha detto la ministra, su questo non c’è dubbio". "Ed essere venuti oggi a Palermo con tutto il Comitato nazionale vuol dire averci messo la faccia su un problema su cui non abbiamo nulla da nascondere. Perché i problemi vanno sempre contestualizzati. Che ci sia stato un aumento è vero, ma nel frattempo è cambiata la situazione". Lamorgese spigea che "contestualizzare è importante e serve anche a comprendere anche le motivazioni per le cui le situazioni evolvono, anche da un giorno all’altro, come è successo con l’Afghanistan". E, parlando proprio del paese sempre più nella stretta dei Talebani, ha detto: "Ci sarà un ulteriore flusso di migranti che arrivano dalla rotta balcanica ma anche via mare. So che l’Alto commissariato Onu per i rifugiati ha dato una quantificazione dei flussi dei prossimi mesi che potrebbero farci preoccupare, tenendo conto anche del rischio terrorismo. Noi stiamo monitorando e su questo abbiamo la garanzia da parte di tutte le forze che opereranno al meglio".

Afghanistan, Lamorgese: "Aumentano i migranti. Salvini? Disponibile a incontro" 

Luciana Lamorgese risponde anche agli attacchi arrivati nelle ultime settimane dal suo predecessore, il leader della Lega Matteo Salvini. E afferma: "Sono disponibile a qualunque tipo di incontro. Con lui io non ho mai avuto nessuna preclusione su questo. Anzi, ben volentieri".

Purché sia chiaro, però, "che tutto quello che avviene a livello di immigrazione di arrivi, di segnalazioni, di porti, non è un problema personale del ministro dell’Interno ma dell’intero Governo con cui mi confronto, in particolare con il presidente del Consiglio che segue personalmente tutto il dossier".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x