Venerdì, 21 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Reddito di cittadinanza, Renzi insiste: "Spreco di soldi, presto raccolta firme"

Il leader di Italia viva: "Unico modo per bloccare lo spreco"

10 Agosto 2021

Reddito di cittadinanza, Renzi insiste: "Spreco di soldi, presto raccolta firme"

Fonte: lapresse.it

Un referendum è l’unico modo per bloccare lo spreco di soldi" che causa il reddito di cittadinanza. il leader e fondatore di Italia viva Matteo Renzi prosegue dunque la sua battaglia contro la mancetta elettorale voluta dal M5s con benestare della Lega. "All’inizio non mi ha filato nessuno, come spesso accade con le nostre proposte. Poi quando hanno iniziato a capire che facevamo sul serio si sono spaventati ed è cominciato un diluvio di dichiarazioni. Le più simpatiche sono quelle di quei leader M5s che fino a un mese fa dicevano: 'Il Rdc non si tocca'. E ora dicono: 'Il Rdc si può migliorare'". L'ex premier si è riferito alle parole espresse da Giuseppe Conte, che tra l'altro è stato "ufficialmente" sfidato a "duello".

Reddito di cittadinanza, Renzi: "Presto raccolta firme"

"Insomma: hanno già mollato", continua Matteo Renzi." Io non so se si può migliorare. La verità è che noi dobbiamo prendere 500.000 firme, casa per casa, tavolino per tavolino. E le prenderemo con una straordinaria mobilitazione di Italia Viva, comune per comune. Sono certo che appena vedranno mezzo milione di persone pronte a chiedere il referendum sul Reddito di cittadinanza, gli altri partiti abbandoneranno i toni polemici e il sarcasmo di queste ore", ha aggiunto l'ex sindaco di Firenze.

Il reddito di cittadinanza "non funziona", ribadisce Renzi. "Le prove sono numerose e inoppugnabili chiedere di cambiare è non solo politicamente legittimo ma per me anche moralmente doveroso: nei confronti di chi si trova in reale difficoltà e nei confronti dei cittadini che con le loro tasse contribuiscono, come è giusto che sia, alla redistribuzione delle ricchezze ma che hanno il sacrosanto diritto di vedere i loro denari stanziati in misure efficaci, non usati per riempire le tasche di molti, troppi furbetti".

"Stiamo stilando il calendario preciso della raccolta firme: intanto, per chi vuole tenersi pronto, qui la petizione per il referendum contro il Reddito. Quelli che dicevano no ai grandi eventi, come le Olimpiadi e ancora prima l’Expo, sono gli stessi che dicono di no al Ponte sullo Stretto. Cambieranno idea. O cambieranno ritornello. Perché il Ponte si farà finalmente. Sì al Ponte, no al reddito di cittadinanza: così riparte il Sud", conclude Renzi.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x