Sabato, 24 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Ddl Zan, Letta continua a negare confronto: "Salvini prima rinneghi Orban"

Il dem: "Il Partito democratico su questo tema vuole discutere con persone che hanno una sola faccia"

18 Luglio 2021

Ddl Zan, Letta continua a negare confronto: "Salvini prima rinneghi Orban"

Fonte: lapresse.it

Continua il dibattito sul Ddl Zan, con Enrico Letta che insiste nel braccio di ferro con Matteo Salvini, rifiutando di iniziare un dialogo costruttivo. "Il Pd su questo tema vuole discutere con persone che hanno una sola faccia", ha dichiarato il segretario dam. 

E ancora: "Non trovo sia serio appoggiare le iniziative anti-Lgbtqi+ di Orbàn in Europa e poi disinvoltamente proporsi per una trattativa a difesa di quella comunità a livello italiano. Se vuole confrontarsi con noi sulla Zan rinneghi pubblicamente le norme anti-Lgbtqi+ approvate in Ungheria".

 Ddl Zan, Letta: "Confronto se Salvini rinnega Orban"

Enrico Letta ha parlato in un'intervista a 'Repubblica'. Il tema era la richiesta da parte del leader della Lega, Matteo Salvini, di un incontro con Letta per trovare un accordo salva-legge.

"Abbiamo deciso di verificare passo passo in Parlamento gli sviluppi di questa vicenda, la cui tempistica non è ancora chiara - ha continuato il segretario del Partito democratico -. L'unica cosa certa è che se io non fossi rimasto fermo sul testo approvato alla Camera, a quest'ora non saremmo neanche arrivati nell'aula del Senato, staremmo ancora negli scantinati della commissione Giustizia a fare audizioni con il leghista Ostellari, che ha fatto di tutto per affossare la legge".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x