Domenica, 01 Agosto 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Renzi: "Abrogare il reddito di cittadinanza". Su Fedez: "Non è un intellettuale"

Il leader di Italia Viva scatenato contro il marito della Ferragni: "E' un influencer e un cantante, non un intellettuale". E promette un referendum per abrogare il reddito di cittadinanza

10 Luglio 2021

renzi

Matteo Renzi unleashed. Il leader di Italia Viva non le manda a dire a Fedez ed entra in polemica diretta con il cantante dopo essersi già scontrato nei giorni scorsi con la sua compagna Chiara Ferragni. Motivo? Ancora una volta il Ddl Zan, dopo che i Ferragnez se l'erano presa con lui per le sue rimostranze in merito a una legge che invece alla coppia di influencer piace moltissimo.

Siluro Renzi su Fedez: "E' un influencer e un cantante, mica un intellettuale"

"Fedez ha fatto una diretta di un'ora e da quella abbiamo capito che non sa di che cosa si parla quando si discute del Ddl Zan", ha dichiarato Renzi a In Onda di La7. Per poi sparare un altro siluro: "Fedez è un influencer e un cantante ma non è un intellettuale", prosegue. "Io ho voluto Alessandro Zan nel 2018. Il disegno di legge Zan al Senato non ha i numeri perché a scrutinio segreto la distanza che c'è probabilmente di 6 voti è troppo risicata. Compromesso è una buona parola e ora come ora i numeri non ci sono", continua Renzi.

Renzi su Fedez: "L'influncer vive di like"

"Il politico ha una strategia e studia mentre l'influencer vive dei like" conclude Renzi, ormai a suo agio nel ruolo di chi fa polemica con la coppia di influencer più nota della rete italica. L'ex premier non si è limitato però a questo tema nel suo venerdì sera. Anzi, ha sganciato un altro missile che può fare rumore all'interno della maggioranza, su un tema molto caro soprattutto al Movimento Cinque Stelle.

Renzi vuole abrogare il reddito di cittadinanza

Renzi ha infatti dichiarato che "nel 2022, dopo l'elezione del presidente della Repubblica, partiremo per una raccolta di firme per un referendum abrogativo per il reddito di cittadinanza". Una misura, quella del reddito di cittadinanza, che Renzi ha sempre criticato e che non manca di fare anche ora. La legge sul Reddito di cittadinanza "l'ha votata Di Maio, ma anche Salvini, noi siamo sempre stati contro, allora ero nel Pd", ha aggiunto Renzi.
 
 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x