Venerdì, 23 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

M5s, Grillo ritorna 'comico': "Ricucire con Conte? Sì, no... boh"

Il garante del Movimento sempre "Sceglietevi una risposta"

07 Luglio 2021

M5s, Grillo ritorna 'comico': "Ricucire con Conte? Sì, no... boh"

Fonte: lapresse.it

Il garante M5s Beppe Grillo, stranamente in vena di scherzi, ritorna 'comico' - effettivamente ormai gli rimane poco altro da fare - e, a chi gli ha chiesto se è possibile o meno ricucire lo strappo con Conte, ha risposto con una 'battuta'. "Ricucire con Conte? Sì, no... boh", ha detto, a Stasera Italia news su Retequattro, prima di chiosare con "scegliete la risposta che volete".

M5s, Grillo ritorna 'comico': "Ricucire con Conte? Sì, no... boh"

Certo, una battuta poco originale e che non ha fatto ridere nessuno. Del resto i tempi in cui Grillo faceva ridere sono lontani, ora è un po' che a questo lavoro pensano altri pentastellati, con i loro svarioni e le loro gaffe. Un esempio? Beh, Virginia Raggi, solo pochi giorni prima, ha parlato della "cupola di San Pietro", confondendo la Basilica di San Pietro con il Colosseo. Dunque, bisognerebbe dire a Grillo che c'è poco da scherzare, e che alle domande bisognerebbe rispondere, almeno per evitare altre figuracce o ennesime fuoriuscite di voti. E soprattutto che bisognerebbe rispondere senza fare inutile ironia

Per il momento, infatti, continua a non trapelare nulla dal lavoro dei 7 'sminatori', i pontieri del M5S. Luigi Di Maio, Roberto Fico, Stefano Patuanelli, Vito Crimi, Tiziana Beghin, Davide Crippa ed Ettore Licheri stanno ancora provando a trovare una quadra. Anche su codice etico e carta dei valori, stanno mantenendo la linea del silenzio: "Meglio procedere nel pieno riserbo", la voce che rimbalza. Trapela, oggi come ieri, un "cauto ottimismo".

In realtà, alcune fonti beninformate hanno assicurato che la strada per trovare una sintesi che metta insieme le due parti rimane in salita, "le distanze restano". Così come le preoccupazioni riguardo alla possibilità di trovare un accordo che riporti pace. Soprattutto, tra Grillo e Conte resta il gelo: "Dopo l'ultima telefonata di fuoco, alla vigilia del video di Beppe" ormai risalente a una settimana fa, "tra i due non c'è stato più alcun contatto", hanno spiegato all'Adnkronos fonti vicine al garante del Movimento.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x