Venerdì, 30 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Parco giochi intitolato a Raffaella Carrà, la proposta tutta da ridere del Pd

Il Pd senza leader e senza idee riparte da Raffaella Carrà

06 Luglio 2021

Parco giochi intitolato a Raffaella Carrà, la proposta tutta da ridere del Pd

Fonte: lapresse.it

Un parco giochi intitolato a Raffaella Carrà: questa la nuova proposta del Pd, che pare sempre più a corto di idee. "Con Raffaella Carrà se ne va una donna libera, simbolo di una rivoluzione gentile e colorata che ha affermato una donna nuova. Movimenti sinuosi e canzoni allegre l’hanno resa popolare tra le donne e con le donne", ha iniziato il Partito democratico dell’Argentario, prima di annunciare la sua idea. Quella appunto di un parco giochi intitolato alla nota artista.

Ora, non bisogna fraintendere. Intitolare qualcosa, magari anche una via o una piazza (magari di Trieste), a Raffaella Carrà è più che giusto. Quello che non torna è la tempistica. I funerali non sono stati ancora fatti e già c'è chi vuole usare il suo nome per quello che, diciamolo, è mera propaganda.

Parco giochi intitolato a Raffaella Carrà, la proposta tutta da ridere del Pd

Si direbbe quasi che il Partito Democratico voglia ripartire da Raffaella Carrà, dopo che nemmeno il nuovo segretario Enrico Letta è riuscito a dare una svolta decisiva. I dem sono ancora al terzo posto delle preferenze degli italiani quando si parla di sondaggi e la tanto attesa svolta non c'è stata. Ora, dunque, sembra che vogliano strumentalizzare la morte della nota cantante, per provare a sgranocchiare qualche consenso. Un altro esempio è l'appoggio immediatamente dato ai democratici all'idea di far cambiare nome al ddl Zan in ddl Carrà

"La ricorderemo anche per il suo impegno civile nelle battaglie per l’inclusività, l’autodeterminazione, la libertà e l’uguaglianza, che ne hanno fatto un’ambasciatrice dei diritti umani", continua il Pd dell’Argentario. "Per celebrare il profondo affetto che nutriva per il nostro territorio ci facciamo promotore dell’intitolazione a Raffaella Carrà del parco giochi che sorgerà in via della Vittoria di Porto Santo Stefano".

E ancora: "È il giusto tributo dedicare un luogo di divertimento e di relax a lei che sempre ha lavorato e si è impegnata per mostrare a tutti il lato più gioioso della vita".

Da Ddl Zan a Ddl Carrà: la proposta per cambiare nome impazza sul web

La proposta di cambiare il nome da Ddl Zan a Ddl Carrà viene dallo sceneggiatore Enrico Cibelli, che su Twitter interviene nel dibattito politico in corso sul disegno di legge e scrive: "Direi di chiamarlo Ddl Carrà, approvarlo e fine del discorso". L'idea di Cibelli è stata, in brevissimo tempo, ripresa e retwittata da molte persone, tra cui anche noti personaggi dello spettacolo. Tra i tanti commenti spunta quello di Ermal Meta, il quale si dice "totalmente d’accordo" con Cibelli.

La proposta vola online ma intanto tra i vertici politici il dibattito non si ferma: manca ancora un accordo sulla legge. Si attende per martedì 6 luglio 2021, la calendarizzazione al Senato. Ancora dubbi sull'intesa Lega-Italia Viva.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x